Menù Notizie

Pazza Inter, rimontala: da 3-0 a 3-3. Otto cambi sono troppi? Inzaghi: "Colpa dell'approccio"

di Ivan Cardia
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

Al Da Luz si giocano due partite in una. La prima, l'Inter la perde malamente; la seconda, la vince in maniera netta. Risultato finale: il 3-3 contro il Benfica. Figlio dei cambi, tanti, decretati da Simone Inzaghi: otto rispetto al derby d'Italia appena giocato in campionato contro la Juventus. Arrivati, giocoforza, per tante ragioni: perché la gara del Portogallo è quasi irrilevante, perché domenica c'è il Napoli. E poi lo stesso Inzaghi indica nell'approccio, non negli uomini, il motivo per un primo tempo da incubo.

Joao Mario MVP, Inter a due facce. Pochi dubbi sul migliore in campo: 8 in pagella all'ex Joao Mario, autore di tre gol nel primo tempo. Quasi impossibile dare i voti all'Inter, che nella prima frazione di gioco si rende protagonista di svarioni clamorosi con tutti i suoi interpreti e nella ripresa torna lo squadrone a cui siamo abituati. 7 a Sanchez, per citare il migliore.

Inzaghi: "Mi prendo il secondo tempo, so di avere venti titolari". Il tecnico piacentino guarda al bicchiere mezzo pieno, anche con un po' di rammarico per il legno colpito da Barella nel finale: "All'intervallo potevo cambiarne 4-5, ma non era questo il problema - ha spiegato Inzaghi in sala stampa - era una questione di approccio, che in Champions non possiamo avere così. Mi tengo la prestazione: non ho undici titolari, ma ne ho venti". Per il primo posto, sarà decisivo l'ultimo confronto del girone a San Siro contro la Real Sociedad: all'Inter serve solo una vittoria.

Altre notizie
Mercoledì 21 Febbraio 2024
16:41 Calcio estero Barcellona, le casse piangono: LaLiga impone taglio di oltre 60 milioni sul monte ingaggi 16:37 Serie A Pioli prima di Rennes-Milan: "Kalulu e Tomori non ci saranno, vediamo per domenica" 16:36 Serie A Dybala giura fedeltà alla Roma. Ma non ha rinnovato (e ha la clausola da 13 milioni) 16:34 Calcio femminile Italia, Bonfantini: "Se siamo qui è anche merito di Gama. Venerdì sarà emozionante" 16:30 Altre Notizie Roma, Cucciari: "De Rossi normalizzatore, lo riconfermerei già adesso"
16:30 Serie A Monza, Franco: "Felici del campionato. Nessun interessamento della Salernitana per Mota" 16:26 Calcio estero Lite in Nazionale, Son chiede perdono per Lee: "Commettiamo tutti degli errori" 16:25 Serie A Arnautovic gode il suo momento d'oro: il riscatto da parte dell'Inter è già ufficiale 16:23 Serie A Inter, Lautaro: "Vittoria sull'Atletico ci dà un vantaggio, ma non è ancora fatta" 16:19 Serie C Tre sconfitte in altrettante gare. Bordini si gioca la Triestina nello scontro diretto col Vicenza 16:15 Serie A Dybala: "Il mio futuro è la prossima partita, ma gioco nella Roma e mi vedo con la Roma" 16:12 Calcio estero Caso Palhinha ancora di moda. Il proprietario del Fulham: "Considereremo offerte degne" 16:10 Serie A Atalanta, parla Ruggeri: "Bergamo è casa mia, spero di restare a lungo. Quanto è forte CDK" 16:08 Serie A Seggiolini rotti dai tifosi della Fiorentina al Castellani. L'Empoli non chiederà i danni ai viola 16:06 Serie A Cosa dovrebbe fare Daniele De Rossi per farsi confermare alla guida della Roma? 16:04 Calcio estero Eriksen fuori dal progetto Manchester United, per l'estate si scalda l'idea del ritorno all'Ajax 16:02 Serie C Il saluto di Rizzo al Catania: "Non è dispeso dall'infortunio. Grato per ogni momento vissuto" 16:00 Serie A "Col Feyenoord daremo tutto, e l'Olimpico...". Rivedi Cristante alla vigilia dell'Europa League 15:57 Serie C Atalanta sprecona, Renate mai domo. Il recupero della 23ª giornata di Serie C finisce 2-2 15:53 Serie A L'annuncio dell'entourage di Hamsik: "Un giorno arriverà il momento del ritorno a Napoli" 15:49 Serie B Venezia, Sverko: "Serie B imprevedibile, importante restare agganciati alla vetta" 15:45 Altre Notizie Inter, Impallomeni: "Questa squadra non ha più timore di nessuno" 15:45 Serie A 21 clean sheet in stagione per l'Inter, Sommer: "Il buon equilibrio è il nostro segreto" 15:41 Calcio estero Emre Can: "Non è un Borussia Dortmund a due facce, anche se non siamo sempre ottimi" 15:40 Serie A Il padre di Retegui: "Era tutto fatto all'Atletico Madrid. Poi abbiamo scelto il Genoa" 15:38 Serie A Pruzzo: "Primo tempo dell'Inter deludente. Poi si è ricordata di giocare un calcio veloce" 15:34 Serie B Ascoli, Zedadka: "Pari con la Cremonese utile per la fiducia. Posso dare molto al club" 15:32 Altre Notizie Inter, Santini: "Inzaghi ha messo su davvero una bella squadra" 15:30 Serie A Quando rientra Buongiorno? Juric fa il punto: "Non prima della Fiorentina, se tutto va bene" 15:26 Calcio estero Rooney: "Se Guardiola mi chiamasse, farei il suo assistente. Avete visto Arteta?"