Menù Notizie

Nel delirio del "Rigamonti" il Brescia retrocede in Serie C. Si salva ancora il Cosenza

di Claudia Marrone
Foto
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

I playoff di Serie B devono ancora concludersi, i playout - almeno sul rettangolo verde - si sono conclusi quest'oggi, ma ci saranno probabilmente strascichi nell'extra campo; che non cambieranno comunque il verdetto, che ha parlato di un Cosenza salvo per il secondo anno consecutivo mediante spareggi, e un Brescia retrocesso in Serie C dopo 38 anni (retrocesso, lo ricordiamo per cronaca, con SPAL, Benevento e Perugia).

Ma il match del "Rigamonti" è stato piuttosto convulso. Si partiva dall'1-0 dell'andata in favore dei calabresi, che - esattamente come una settimana fa - hanno siglato il gol decisivo nei minuti di recupero, quasi allo scadere degli stessi; l'uomo simbolo delle Rondinelle, Dimitri Bisoli, aveva illuso i suoi siglando l'1-0, che avrebbe proiettato il confronto ai supplementari, ma all'ultimo giro di lancette, Meroni ha firmato la condanna dei lombardi con il gol dell'1-1. Su tutte le furie la tifoseria bresciana, che ha invaso il campo prima con fumogeni e petardi e poi fisicamente, tanto da costringere il direttore di gara, il sig. Davide Massa di Imperia, a richiedere l'intervento delle forze dell'ordine e a sospendere il match; tafferugli anche nel tunnel che portava agli spogliatoio, dove le squadre si sono riparate senza fare poi più fare ingresso in campo. Il triplice fischio è di fatto stato fittizio, il Cosenza aveva riserve nel mandare nuovamente il proprio portiere sotto la curva locale e la polizia non dava più l'ok a riprendere: per questo, ci sarà da capire se il Giudice Sportivo omologherà il pareggio o infliggerà il ko per 3-0 a tavolino al Brescia.

Con la città che si è trasformata in un devasto, perché lo stadio ha iniziato a svuotarsi dopo i primi attimi di tensione, ma il delirio è proseguito fuori. C'è infatti stato un lancio di fumogeni e petardi, dall'esterno, nella curva occupata dai cosentini, ma anche sul piazzale, con una macchina - che so è poi saputo esser quella del bresciano Huard - che ha preso fuoco. Si registrano anche tre feriti, due steward e un tifoso, e un servizio di sicurezza mandato appositamente a Torbole Casaglia, dove la squadra dovrebbe arrivare una volta uscita dallo stadio.

Altre notizie
Mercoledì 19 Giugno 2024
05:30 Calcio estero Oggi in TV, Euro 2024: le avversarie dell'Italia, dove vedere Croazia-Albania 05:00 Nato Oggi... Lorenzo Pellegrini, il capitano della Roma che sogna di vincere l'Europeo da titolare 01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 18 giugno 00:56 I fatti del giorno Italia, difesa a 4 anche contro la Spagna. Raspadori: "Non sono giovane, cerco spazio" 00:53 I fatti del giorno Il Manchester United tra il Milan e Zirkzee. Serve uno sforzo da parte dei rossoneri
00:49 I fatti del giorno Vitinha torna al Genoa. Nuovo arrivo in Italia, poi il sì definitivo. All'OM la recompra 00:45 I fatti del giorno Douglas Luiz-Juventus, iniziano le preoccupazioni. La trattativa non si sblocca 00:42 I fatti del giorno La Roma pensa a Retegui. E intanto il padre punge: "Argentina? L'Italia ha 4 stelle sulla maglia" 00:38 I fatti del giorno CR7? No, Conceiçao. Il Portogallo batte la Repubblica Ceca, Martinez elogia il figlio d'arte 00:34 I fatti del giorno Montella vince e convince a debutto aEuro 2024: la Turchia rifila il tris alla Georgia 00:30 Serie A TOP NEWS ore 24 - Portogallo ok in extremis. Accordo Roma-Como per Belotti 00:26 Calcio estero Guehi convince a Euro 2024, due big drizzano le antenne: la richiesta del Crystal Palace 00:23 Euro 2024 Turchia, Calhanoglu: "Montella lavora molto bene. Contenti di avere un allenatore così" 00:19 Serie B Il Frosinone vuole Vivarini e pensa alla proposta. Contratto biennale con opzione 00:15 Serie A Futuro? No, Carboni pensa alla Copa America: "Felice per questa bellissima esperienza!" 00:14 Serie A Repubblica Ceca, Hasek: "Reso vita difficile a una delle più forti al mondo" 00:11 Calcio estero Il Chelsea piomba su Omorodion e formalizza la prima offerta: 'no' dell'Atletico, le cifre 00:08 Serie A Pres. Assoagenti: "15 milioni di commissioni leciti. Ma Zirkzee cosa ne pensa?" 00:06 Serie A Portogallo, Martinez: "Non averla sbloccata subito ci ha complicato le cose" 00:04 Serie C Foggia, si prova a stringere per Brambilla in panchina. A breve l'incontro con il tecnico 00:00 Accadde Oggi... 19 giugno 2008, la Germania vince 3-2 ed elimina il Portogallo di CR7 ai quarti dell'Europeo 00:00 Editoriale Milan: il messaggio nascosto di Theo, i missili di Ibra, le mosse finali per Zirkzee. Napoli: l’errore (e il futuro) di Kvara. Inter: Martinez e i perché della scelta “in porta”. Italia: il collage di Spalletti 00:00 A tu per tu …con Oscar Damiani
Martedì 18 Giugno 2024
23:59 Serie A Steve Pagliuca: "L'Atalanta come i Boston Celtics. Due squadre speciali. Vittorie fantastiche" 23:56 Serie A Como, accordo con la Roma per Belotti: manca solo il sì dell'attaccante. Tutti i dettagli 23:56 Calcio estero Il retroscena di Sergio Ramos: "Il Siviglia voleva trattenermi con un contratto a vita" 23:53 Serie A Costacurta striglia Leao: "È in grado di accendere la luce, ma poi sbaglia l'ultima scelta" 23:49 Serie CTMW Sta nascendo la Ternana del futuro. Il club rivuole Zoia, ma attenzione alla Serie B 23:45 Serie A Accordo trovato tra Venezia e Torino: domani Vanoli firmerà un biennale e sarà granata 23:42 Calcio estero L'ex Lazio Andreas Pereira vuole lasciare il Fulham: "Desidero giocare la Champions League"