Menù Notizie

Manna, Pompilio e non solo. Dal calcio alle dirigenze, tra Juve e Napoli è sempre mercato

di Tommaso Bonan
Foto

Giovanni Manna dalla Juventus al Napoli, un'idea per la prossima stagione che nelle ultime ore ha preso velocemente consistenza. Con il contratto dell'attuale direttore sportivo Mauro Meluso in scadenza e non ancora rinnovato, Aurelio De Laurentiis si è guardato intorno e dopo aver sondato i profili di Tare, Massara e Accardi ha dato un'accelerata verso l'attuale braccio destro di Cristiano Giuntoli, con Giuseppe Pompilio che potrebbe fare il percorso inverso e passare in bianconero. Per quanto riguarda Manna, secondo le ultime raccolte da TMW, il Napoli sta lavorando ad un contratto lungo per aprire un progetto ad ampio respiro, con le parti che stanno discutendo per un accordo di 4 o 5 anni. E parallelamente proseguono anche i lavori per quel che riguarda la panchina del prossimo anno.

In questo senso il presidente De Laurentiis sembra assolutamente intenzionato a fare un ulteriore tentativo per Antonio Conte: convincere e trovare un accordo complessivo con l'ex Inter e Juventus appare complicato, per questo è bene tenere calde le alternative. E la prima in questo senso è quella che porta a Vincenzo Italiano, tecnico che salvo sorprese lascerà la Fiorentina dopo 3 anni di lavoro in riva all'Arno. A quel punto, Commisso e i dirigenti proveranno a dare l'accelerata per Raffaele Palladino, primo nome per la panchina insieme a quelli di Alberto Gilardino e Alberto Aquilani.

Percorso inverso
Giovanni Manna partirà per iniziare la sua nuova avventura da direttore sportivo del Napoli e Stefano Stefanelli, insieme a Giuseppe Pompilio, storico braccio destro di Giuntoli sin dai tempi del Carpi che è attualmente nell'organigramma della società azzurra, entreranno invece a far parte del gruppo dirigenziale della Juventus. Il contratto di Pompilio con il Napoli, come quello di Meluso, è in scadenza a giugno e farebbe dunque il percorso inverso di Manna. Ma non finisce qui. Secondo quanto raccolto dalla redazione di TMW la Juventus sta pensando anche a Matteo Scala come nuovo capo scout, con il dirigente che attualmente è sotto contratto con il Genoa. Nelle ultime ore si era parlato anche di Micheli e Mandovani, sempre dal Napoli, ma entrambi dovrebbero restare nel capoluogo campano.

Chi è Manna. Uno che ha fatto scuola dai migliori, tanto per cominciare. Nel 2019 furono infatti Fabio Paratici e Federico Cherubini a volerlo alla Juventus. In precedenza, Manna aveva lavorato a Forlì, per poi trasferirsi in Svizzera, al Lugano, dove pur con un budget ridotto era riuscito a centrare la qualificazione all'Europa League. Con la nascita della seconda squadra della Juventus, ecco poi la chiamata a Torino.

La mente dietro la Next Gen. È proprio nella Juve-B, prima Under 23 e oggi Next Gen, che Manna si è fatto apprezzare più di tutto in bianconero. Insieme a Matteo Tognozzi, già dal 2017 riferimento per lo scouting juventino, e sotto la guida di Cherubini, Manna è stato tra i "cervelli" centrali per costruire il nucleo giovane della Juve di oggi e del futuro, tesoretto sia sul campo che sul mercato. Tante le intuizioni da segnalare, su tutti gioiellini come Soulé, Miretti, Barbieri, Correia, Aké, Barrenechea e Iling-Junior.

La promozione a vice Giuntoli e ora lo "scambio". Con il terremoto della scorsa stagione Manna, solo lambito dalla vicenda plusvalenze, ha dapprima preso le redini del mercato bianconero - sua per esempio la firma sull'operazione che ha portato a Torino l'esterno Timothy Weah - per poi essere "promosso" al ruolo di vice di Giuntoli, approdato all'ombra della Mole dopo un lunghissimo corteggiamento. Ora, l'altro salto, lì dove proprio il toscano è diventato grande. Con Giuseppe Pompilio pronto a fare il percorso inverso.

Altre notizie
Mercoledì 17 Aprile 2024
11:38 Serie A Saputo: "Vorrei vedere il Bologna grande come una volta, investo per farlo crescere" 11:36 Serie AFocus TMW Calafiori è uno dei big di Thiago Motta. Ma è appena arrivato e il Basilea ha il 40% 11:34 Serie ATMW Radio Europa League, Jacobelli: “Roma-Milan sfida importante per Pioli e De Rossi” 11:34 Serie C Avellino, Sgarbi avverte: "Serve arrivare bene ai playoff per puntare alla promozione" 11:31 Le Statistiche Cagliari in trasferta a Parma per calciare un rigore contro la Juventus
11:30 Serie A Moratti: "Assurdo criticare Zhang dopo gli ottimi risultati dell'Inter. Spero risolva i problemi" 11:26 Calcio estero Ucraina, Shevchenko lotta contro la corruzione: gli arbitri si sottoporranno al poligrafo 11:23 Serie A Napoli, sabato sarà osservato il portiere del futuro: Caprile sogna la conferma in estate 11:18 Altre Notizie Dalla Serie B con il Pisa al monastero. La nuova vita di Lidin, tra yoga e buddismo 11:15 Serie A Chiesa, la Juventus valuta due possibilità. Senza rinnovo sarà cessione: prezzo fissato 11:12 Calcio estero Barça fuori dalla Champions, Gundogan critica tutti: "Araujo avrebbe dovuto lasciarli segnare" 11:08 Serie A Fabiani annuncia: "C'è l'accordo con Zaccagni. Felipe Anderson ci ha rimesso dei soldi" 11:06 Serie AFocus TMW Dia out a tempo indeterminato dalla Salernitana, un anno fa è stato pagato 12 milioni 11:03 Serie B Ds Ternana: "Con Pradè mi sento spesso. Ottimi rapporti con la Fiorentina andranno avanti" 11:00 Serie A Juventus, rebus attacco: Vlahovic può partire, Chiesa non è felice e gli altri non segnano 10:56 Calcio esteroVideo Rivedi Xavi: "Espulsione determinante, ha rovinato la sfida. Meritavamo noi la semifinale" 10:55 Le Statistiche Un derby senza (ancora) gol su punizione o di sinistro 10:51 Serie A Felipe Anderson, la scelta a sorpresa del Brasile e i perché del no alla Juventus 10:48 Serie D Pistoiese esclusa dalla D. Ravenna: "Situazione surreale. Valuteremo azione per tuterlarci" 10:45 Serie A Moratti: "Inter da 10, Inzaghi mi ha sorpreso. Seconda stella nel derby? Basta che arrivi" 10:42 Calcio esteroVideo Rivedi Luis Enrique: "Ho cercato di contenere le emozioni. Mbappé un leader indiscusso" 10:38 Serie A Napoli, rivoluzione in estate: non solo Zielinski e Osimhen, altri tre certi dell'addio 10:36 Serie AFocus TMW Buongiorno vale 40 milioni, un'estate dopo. In corsa anche la Juve per sostituire Bremer 10:33 Serie C Pres. Sestri Levante: "Con la Vis Pesaro una finale. Volata incerta, ma possiamo salvarci" 10:30 Serie A Ranking UEFA per nazioni, l'Italia certa dei 4 posti Champions anche nel 2025/26 10:26 Calcio esteroVideo Rivedi Simeone: "Non sono contento per niente. Eravamo rientrati, poi i due gol decisivi" 10:23 Serie A Gli obiettivi di Ramadani: "Voglio la salvezza col Lecce, poi far bene all'Europeo..." 10:19 Serie B Como, Suwarso: "Con Longo vittorie senza merito, la strada non avrebbe portato lontano" 10:15 Serie A Sfumato Anderson, la Juve valuta nuove pista: piace Zhegrova, occasione Greenwood 10:12 Calcio estero Il cammino in Champions può far cambiare idea a Mbappé? Lui risponde "No, no, no"