Menù Notizie

Dopo la squalifica, Mourinho torna in panchina in Europa con la Roma: "Voglio i tre punti"

di Tommaso Bonan
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

Archiviata l'Udinese, la Roma riprende il cammino in Europa League dopo il pesante ko di Praga contro lo Slavia che è costato (momentaneamente) il primo posto nel girone. A Ginevra i giallorossi affrontano gli svizzeri del Servette per provare a riprendersi la testa del gruppo momentaneamente occupato proprio dallo Slavia: arrivare primi vorrebbe dire accedere direttamente agli ottavi di finale ed evitare gli spareggi: "Voglio i tre punti, le partite fuori casa sono sempre difficili, il terreno è orribile e loro stanno bene. Non hanno perso mai dopo la partita dell’andata a Roma e sono vicini per la lotta al titolo. Se vinciamo questa, poi ci giochiamo tutto all’ultima", ha sottolineato José Mourinho alla vigilia della sfida.

E proprio il portoghese - che stasera sarà nuovamente in panchina dopo la squalifica di quattro giornate in Europa - ha fatto il punto su chi potrà giocare o meno, a partire proprio dall'attacco: "Dybala e Lukaku dal primo minuto? Sì, penso sia possibile", le parole dell'allenatore che poi si è soffermato sullo stato della rosa: "Non pensiamo ai gol, pensiamo a vincere. La partita è sufficientemente difficile. Se lo facciamo e lo fa anche lo Slavia ci giocheremo tutto alla fine. Intanto è importante vincere domani. Ho avuto qualche esperienza nei cambi di giocatore con risposte che non mi aspettavo. La nostra difficoltà oggi è dietro perché senza Smalling e Kumbulla siamo pochi. Abbiamo due gare fuori in tre giorni, abbiamo bisogno di tutti e per questo domani farò dei cambi aspettando una risposta positiva e che la gente non abituata ad andare in panchina trovi il modo giusto per entrare e fare bene. Non ho paura di arrivare all'ultima giornata per passare il turno".

Dybala, Pellegrini e Renato Sanches come pensa di gestirli?
"Non giocheranno tutti e tre insieme. Devo fare un po' di gestione. Domenica anche è molto importante. La gestione di Renato è ovvia. Lorenzo nell'ultima partita ha fatto la prima ora di gioco dopo tanto e Paulo è arrivato dall'Argentina e non è mai facile e ha giocato 88 minuti. Bove deve giocare 90 minuti e fare la doppia maratona. Dobbiamo avere la forza psicologica per dare tutto. Il pareggio non mi dice nulla. Il problema non è la qualificazione".

Come sta Mancini?
"Non abbiamo nessun altro. Se mi dice che non è possibile allora non gioca. Se mi dice che ce la fa allora giocherà"

Leggi qui le parole del difensore Llorente, intervenuto in conferenza stampa al fianco di Mourinho

Altre notizie
Mercoledì 21 Febbraio 2024
16:06 Serie A Cosa dovrebbe fare Daniele De Rossi per farsi confermare alla guida della Roma? 16:04 Calcio estero Eriksen fuori dal progetto Manchester United, per l'estate si scalda l'idea del ritorno all'Ajax 16:02 Serie C Il saluto di Rizzo al Catania: "Non è dispeso dall'infortunio. Grato per ogni momento vissuto" 16:00 Serie A "Col Feyenoord daremo tutto, e l'Olimpico...". Rivedi Cristante alla vigilia dell'Europa League 15:57 Serie C Atalanta sprecona, Renate mai domo. Il recupero della 23ª giornata di Serie C finisce 2-2
15:53 Serie A L'annuncio dell'entourage di Hamsik: "Un giorno arriverà il momento del ritorno a Napoli" 15:49 Serie B Venezia, Sverko: "Serie B imprevedibile, importante restare agganciati alla vetta" 15:45 Altre Notizie Inter, Impallomeni: "Questa squadra non ha più timore di nessuno" 15:45 Serie A 21 clean sheet in stagione per l'Inter, Sommer: "Il buon equilibrio è il nostro segreto" 15:41 Calcio estero Emre Can: "Non è un Borussia Dortmund a due facce, anche se non siamo sempre ottimi" 15:40 Serie A Il padre di Retegui: "Era tutto fatto all'Atletico Madrid. Poi abbiamo scelto il Genoa" 15:38 Serie A Pruzzo: "Primo tempo dell'Inter deludente. Poi si è ricordata di giocare un calcio veloce" 15:34 Serie B Ascoli, Zedadka: "Pari con la Cremonese utile per la fiducia. Posso dare molto al club" 15:32 Altre Notizie Inter, Santini: "Inzaghi ha messo su davvero una bella squadra" 15:30 Serie A Quando rientra Buongiorno? Juric fa il punto: "Non prima della Fiorentina, se tutto va bene" 15:26 Calcio estero Rooney: "Se Guardiola mi chiamasse, farei il suo assistente. Avete visto Arteta?" 15:23 Altre Notizie Inter, Cagni: "La sua forza è la personalità e la sicurezza" 15:19 Serie C L'ACR Messina esalta Fumagalli: "700 volte uniCo". È il più presente di sempre in C 15:15 Serie A Roma, Dybala: "Stimolante lavorare con De Rossi. Con Mourinho sono cresciuto molto" 15:12 Altre Notizie Zilliacus ricercato a Singapore, l'Interpol emette un avviso rosso nei suoi confronti 15:08 Serie A Orlando a RFV: "Fiorentina, mi preoccupa la perdita di entusiasmo generale" 15:04 Serie B Cremonese-Palermo sfida d’alta classifica: lo Zini fa registrare il tutto esaurito 15:01 Le Statistiche Torino, il successo casalingo contro la Lazio manca da un bel po’ 15:00 Serie A Roma, Cristante: "De Rossi scelta coraggiosa della proprietà. Stiamo costruendo cose importanti" 14:59 Altre Notizie Inter, A.Paganin: "E' una squadra che gioca in maniera più europea ora" 14:56 Calcio estero Bayern senza titoli? L'ultima volta che è successo fu Treble nella stagione successiva 14:55 Serie A Klopp, Xavi, Tuchel: il valzer delle panchine incrocia anche i nostri club 14:53 Serie A Inter, Arnautovic: "Sappiamo cosa ci aspetta a Madrid, siamo pronti e proveremo a vincere" 14:49 Calcio femminile Italia, dopo Giacinti anche Giugliano lascia il ritiro: problema al flessore per la romanista 14:45 Serie A Napoli, al pranzo UEFA c'è anche Hamsik. La foto pubblicata dal presidente De Laurentiis