Menù Notizie

De Gea paperone con i guanti. Lo spagnolo raddoppia il suo primato

di Dimitri Conti
Foto Articolo

Con la firma che si appresta ad apporre sul suo nuovo contratto con il Manchester United, lo spagnolo David de Gea non diventerà ufficialmente il portiere con il contratto più remunerativo nella storia del calcio, nonostante arrivi a guadagnare ben 21 milioni di euro netti a stagione - una cifra davvero sbalorditiva - ma soltanto perché, con i già oltre 10 milioni che percepisce attualmente, lo è già. L'estremo difensore spagnolo però andrà a scavare un solco davvero impressionante (e la conseguenza potrebbe essere anche un autunno/inverno di guantoni che rinnovano a peso d'oro, chissà) tra sé e il resto dei portieri in giro nei migliori club d'Europa, dato che arriverà a prendere più del doppio del secondo nella graduatoria, Oblak dell'Atletico Madrid. Un vero Paperone, e non nell'accezione negativa che può avere per un portiere. Andando a scorrere i nomi della top-5 dei più pagati, nell'ultima posizione di questa classifica nella quale troviamo anche un esponente nostrano: è Donnarumma, che con i suoi 6 milioni è sia il portiere più pagato tra gli italiani che nell'intero panorama della Serie A.

1) David De Gea (Manchester United) - 21 milioni (ora 10,5)

2) Jan Oblak (Atletico Madrid) - 10 milioni
3) Ederson (Manchester City) - 9,9 milioni
4) Manuel Neuer (Bayern Monaco) - 7,5 milioni
5) Gianluigi Donnarumma (Milan) - 6 milioni


Altre notizie
Domenica 15 Settembre 2019
09:38 Rassegna stampa L'Unione Sarda: "Cagliari a Parma, Simeone suona la carica" 09:33 Rassegna stampa Corriere di Roma: "Lazio, obiettivo Juve. Inzaghi resta cauto" 09:30 Serie A Serie A, le gare di oggi e le parole degli allenatori: tutte le conferenze 09:28 Rassegna stampa La Nuova Ferrara: "SPAL con la lazio per fare l'impresa" 09:23 Rassegna stampa Corriere della Sera: "Due guizzi di Mertens accendono il Napoli" 09:18 Rassegna stampa Gazzetta di Parma: "Darmian debutta con i Crociati" 09:15 Serie A Il Toro e il salto di qualità: contro il Lecce per il primato e un tabù di 43 anni 09:13 Rassegna stampa Corriere di Brescia: "Brescia Calcio, il ritorno a casa" 09:08 Rassegna stampa QS-La Nazione: "Fiorentina anima e cuore, Juve in panne" 09:03 Serie A Udinese, Musso: "Abbiamo dimostrato di essere all'altezza su tutti i campi"
08:58 Rassegna stampa Il Messaggero: "Roma, incontro con la vittoria" 08:53 Altre Notizie Il Tempo: "Inzaghi va all'assalto: Lazio, non sbagliare" 08:48 Rassegna stampa Il Secolo XIX: "La Samp ci prova, contro il Napoli non c'è scampo" 08:45 Serie A Napoli, la giostra inizia a girare: vola Mertens, brilla Elmas 08:45 La Giovane Italia Luca Gagliano, perla mancina per il "torello" di Alghero 08:43 Rassegna stampa Genoa-Atalanta, Corriere di Bergamo: "Il test di personalità" 08:38 Rassegna stampa Il QS titola: "Inter grande in tutti i Sensi" 08:33 Rassegna stampa Messaggero Veneto: "L'Udinese in dieci si arrende all'Inter" 08:30 Serie A Juve, scorie da buttar via: da oggi solo testa all'Atletico Madrid 08:28 Rassegna stampa Il Mattino: "Mertens show e il Napoli vola" 08:23 Rassegna stampa Corriere della Sera: "Juve, alibi e poco altro" 08:18 Rassegna stampa Il Messaggero: "Lazio, la Champions comincia a Ferrara" 08:15 Serie A Milan, Giampaolo carica Piatek e tiene tutti sulla corda 08:13 Rassegna stampa Napoli, il Roma celebra Mertens: "Ciro urla due volte" 08:08 Rassegna stampa Il Romanista titola: "Conquista la vittoria" 08:03 Rassegna stampa Corriere Fiorentino: "Un punto che vale di più" 07:58 Rassegna stampa Fiorentina, l'apertura del QS-La Nazione: "Grazie assai" 07:53 Rassegna stampa Corriere del Mezzogiorno: "Il Napoli fa festa e aspetta il Liverpool" 07:48 Editoriale Il caso Mandzukic è chiaro: accetta il Qatar, aspetta la Cina o inguaia la Juventus? La sicurezza di Koulibaly e la bacchetta magica di Conte. Il Milan riuscirà a ritornare grande? 07:48 Rassegna stampa Il Secolo XIX: "La Samp spreca e perde a Napoli"