Menù Notizie

Milan, per l’attacco il cerchio si restringe: Zirkzee e Sesko i due nomi in pole position. Juventus, l’obiettivo è blindare Szczesny. Per il futuro monitorati Carnesecchi e Di Gregorio

di Niccolò Ceccarini
Foto

Alla fine della stagione manca ancora qualche mese ma il Milan ha già deciso la sua strategia. Una strategia che al suo centro anche un importante in attacco. È vero che Giroud sta facendo molto bene e che anche Jovic si sta riprendendo, ma questo non sposta di una virgola il piano stabilito per l’estate. L’identikit è quello di un centravanti giovane, che possa dare una garanzia di continuità nel tempo. E quindi ecco che il cerchio comincia a restringersi. Gli obiettivi a ora sono principalmente due. Il primo è Joshua Zirkzee, classe 2001. Ovviamente ha il vantaggio di giocare in serie A ed è cresciuto tantissimo negli ultimi mesi diventando il riferimento offensivo del Bologna. La valutazione è già molto alta ma le sue qualità sono sotto gli occhi di tutti. Per ora in serie A in 26 presenze ha segnato 9 reti confezionando anche 4 assist. La società rossoblù è consapevole che non sarà facile trattenerlo. Dal punto di vista economico c’è da considerare poi che quando il Bologna lo ha preso dal Bayern Monaco ha lasciato il 40 per cento sulla futura rivendita alla società tedesca. Il Milan lo ritiene un profilo ideale per costruire la squadra del futuro. Zirkzee non è l’unico ovviamente. Il club rossonero
Infatti è in pressing anche su Benjamin Sesko, altra forte punta centrale, classe 2003. Allo stato attuale il suo bilancio è di 20 gare in Bundesliga con 7 gol all’attivo.

Il Lipsia lo ha pagato quasi 30 milioni di euro dal Salisburgo e quindi per pensare ad una cessione deve ricevere una proposta superiore ai 40. Da non dimenticare anche Jonathan David del Lille, che ha il contratto in scadenza nel giugno 2025 e per questo potrebbe essere ancora appetibile. Non è detto che più avanti spunti qualche altra opzione importante.
E veniamo alla Juventus. La società bianconera dopo McKennie (per lui è previsto più avanti il rinnovo fino al 2027) dovrà lavorare anche su questioni contrattuali più “pesanti” come ad esempio Rabiot, Chiesa, Vlahovic e Szczesny. È chiaro che uno degli obiettivi di questa primavera sarà blindare il portiere polacco, che si sta confermando come uno dei migliori in assoluto a livello internazionale. Il suo contratto scade nel 2025 ma è normale che la Juventus debba guardare anche al futuro. In serie A ci sono alcuni profili che si stanno mettendo in particolare evidenza. Tra questi c’è sicuramente Carnesecchi, che si sta conquistando il posto da titolare nell’Atalanta dove la concorrenza è di tutto rispetto se si pensa che c’è anche un altro grande portiere come Musso. Oltre a lui chi sta davvero stupendo tutti è Di Gregorio. Il Monza gli ha dato fiducia e lui l’ha ripagata in pieno, vedendo le prestazioni che sta sfoderando da più di un anno e mezzo a questa parte. La società biancorossa lo ha riscattato dall’Inter per una cifra intorno ai 4 milioni di euro. Nell’affare il club.nerazzurro ha mantenuto una percentuale su un’eventuale vendita. Di sicuro è un numero uno molto affidabile ed è per questo entrato anche lui nei monitor bianconeri. Per ora solo idee ma la Juventus ha iniziato le sue valutazioni.

Altre notizie
Martedì 16 Aprile 2024
13:23 Serie A Montella e i turchi di Serie A: "Calhanoglu oggi top player. Yildiz può arrivare ovunque" 13:21 Serie ATMW Napoli, incontro a Milano fra Manna e l'entourage di David. C'è il gradimento del giocatore 13:19 Serie B Reggiana, Goretti e la salvezza: "Non so dire quale sia la quota necessaria per centrarla" 13:15 Serie A Serie A, la Flop 11 della 32ª giornata: il Napoli ha 4 giocatori in formazione 13:12 Calcio estero Germania in lutto: morto dopo una lunga malattia Hoelzenbein, campione del Mondo nel '74
13:10 La scheda di Carlo Nesti Carlo Nesti: "Juve: i tormenti di Giuntoli" 13:08 Serie A Si può scongiurare la cessione di un big in estate? La risposta di Furlani che fa felice il Milan 13:04 Serie CEsclusiva TMW Pontedera ai playoff. Guidi: "Prima due finali, vogliamo migliorare la classifica" 13:00 Serie A Serie A, la Top 11 della 32ª giornata: Frosinone e Lecce le più rappresentate 12:56 Calcio estero Barcellona, i convocati perla sfida col PSG: Pedri e de Jong al 100%. Out in quattro 12:53 Serie A Napoli, grandi manovre con l'Hellas: piace Suslov, a Verona possono andare Natan e Cajuste 12:48 Serie CTMW Arezzo, vicino il rinnovo di Montini. Accordo fino al 2026, con opzione per il 2027 12:45 Serie A Lazio, due profili per la trequarti in estate: piacciono Barak e il giovane Vata del Celtic 12:42 Serie A Lille, David non pensa al futuro: "Ne parleremo a fine stagione". Il Napoli è in agguato 12:40 Serie A Leao: "Il Milan per me è una seconda famiglia, qui sono cresciuto anche come uomo" 12:38 Serie A Il punto su Chiesa. Per la Juve non è incedibile, ma un club interessato non si è ancora fatto vivo 12:34 Altre Notizie Morte Mattia Giani, l'accusa del padre: "Sulla prima ambulanza arrivata non c'era il medico" 12:31 Altre Notizie Matias Soule compie 21 anni, festa con i connazionali Dybala e Paredes 12:30 Serie A Furlani e il mercato Milan: "Non dobbiamo fare colpi che facciano scena, ma che siano utili" 12:26 Calcio estero Bayer, anche Wirtz confermato per il 2024/25. Il d.g.: "Interesse di tanti ma resterà con noi" 12:23 Serie A Napoli, per la difesa avanti tutta su Hancko: offerta da 20 milioni al Feyenoord 12:21 Il Due di Piccari La grande paura. Luis Alberto dribbling complicato. Pioli indifeso 12:20 Editoriale Gasperini opzione forte per la panchina del Napoli, l'Atalanta lo lascerà andare? Juve, quale futuro? È Giuntoli a dover uscire allo scoperto. Poi Gila, Pioli, Italiano e Palladino: a che punto è il valzer degli allenatori 12:18 Serie A Goretti e l'Empoli: "Quando si parla troppo vuol dire che qualcuno non vuole che si realizzi" 12:15 Serie A Juve pazza di Calafiori e disposta a sacrificare Huijsen. Piace anche Leoni della Samp 12:12 Calcio estero Dele Alli non gioca da 14 mesi: "Ho un promemoria sul cellulare, dice 'Mondiali 2026'" 12:08 Serie A Inter, il patto nello spogliatoio verso il derby con il Milan: no alle provocazioni 12:04 Serie BTMW Catanzaro, Vivarini: "Niente voli pindarici. La Cremonese? Arriveranno arrabbiati" 12:00 Serie A Napoli, anche Conte nelle idee di De Laurentiis: il tecnico chiede 10 milioni a stagione 11:56 Calcio esteroUfficiale Finisce l'avventura di Abascal con lo Spartak Mosca. L'ex Ascoli è stato esonerato