Kouamè-Napoli, Milanetto: "Il futuro è dalla sua, somiglia ad Asprilla"

di Raimondo De Magistris
Foto Articolo

Omar Milanetto, ex calciatore ed ex dirigente del Genoa, ai microfoni di 'Radio Kiss Kiss Napoli' ha detto la sua su Cristian Kouamè, attaccante classe '97 del club rossoblù che è molto vicino all'accordo col Napoli in vista della prossima estate: "Ha doti fisiche da grande squadra, s'è ambientato subito, credo il futuro sia dalla sua parte. Assomiglia ad Asprilla. In questo momento fa meglio da seconda punta, fa giocare molto bene il centravanti e Piatek sta sfruttando anche il suo lavoro perché Kouame di testa le prende tutte con una esplosività importante. Poi potrà imparare anche a fare l'esterno. Barella? Ha avuto un'evoluzione importante in pochissimo tempo, ha acquisito consapevolezza e credo ha le capacità per diventare un perno della nazionale. Come ruolo può fare tutto".


Altre notizie
Mercoledì 19 Giugno 2019