Menù Notizie

19 settembre 1988: L'Italia perde 4-0 contro lo Zambia alle Olimpiadi di Seul. Il mondo conosce Bwalya

di Andrea Losapio
Foto
© foto di Andrea Pasquinucci

L'Olimpiade 1988 ha un ricordo amaro per l'Italia. Non tanto per il quarto posto dopo avere perso una grande semifinale contro l'URSS e poi nella finalina contro la Germania di Klinsmann e compagni. È una delle peggiori sconfitte del nostro calcio, sia per il risultato, un 4-0 che non ammette grandi repliche, ma anche perché l'avversario poteva essere, almeno alla vigilia, battiible. Anche perché la vittoria per 5-2 contro il Guatemala poteva far pensare che lo Zambia di Ndhlovu fosse un avversario abbastanza morbido. In epoca di nazionali materasso - che oggi non ci sono più - una selezione di africani probabilmente non era presa troppo sul serio, anche perché il Camerun nel 1990 sarebbe ancora di lì da venire.

L'Italia, allenata da Francesco Rocca, affrontava e scoprira lo Zambia di Kalusha Bwalya. Un centravanti fortissimo che militava con profitto nel Cercle Bruges. Oggi ci sarebbe Wyscout, allora non era così semplice. Tripletta per il centravanti e autorete di Pellegrini a concludere il tutto. Lui diventerà il giocatore africano dell'anno e andrà al PSV Eindhoven, mentre l'Italia vincerà 2-0 contro l'Iraq per assicurarsi il passaggio del turno, non senza una fatica tutta italiana.

Eppure era una grande selezione. Con Tacconi in porta, Tassotti, De Agostini, Ferrara e Cravero in difesa, Iachini, Mauro, Colombo e Galia a centrocampo, Carnevale e Virdis in avanti. Una sfilza di quattro presi su tutti i giornali, anche perché in panchina ci sono Pagliuca ed Evani, Rizzitelli e Crippa - che subentra - oppure Desideri. Il primo tempo finisce 1-0, nel secondo una punizione dello stesso Bwalya batte Tacconi, rimasto di sasso, dà il la al dilagare degli arancioni, che solitamente vestono in verde. È una disfatta paragonabile alla Corea di Pak Doo Ik del 1966. Solo Kalusha Bwalya riuscirà a sfondare in Europa, ma il 27 aprile del 1993 un cargo militare decolla da Libreville, in Gabon, con 18 giocatori della nazionale zambiana: la sfida contro il Senegal è in programma di lì a poco, ma dopo un guasto l'aereo cade in acqua, senza superstiti. Morti, quindi Chabala e il secondo portiere Mwanza, Mumba, Makinwa e Peter Mwanza tra i difensori. Chansa e Mulenga a centrocampo. Alcuni come i tre Bwalya e Musonda giocavano all'estero e, per questo, non partirono per il Senegal. Fu la loro fortuna.

Zambia-Italia 4-0
Marcatori: K. Bwalya 41', 56' e 90', Pellegrini (aut.) 64′.

Zambia
Chabala, Chabinga, Mumba, Chomba, Melu, Makinka, J. Bwalya, Musonda, Nyirenda, (71′ Chikabala), Chansa, K. Bwalya.
Allenatore: Ndhlovu.

Italia
Tacconi, Tassotti, De Agostini, Iachini, Ferrara, Cravero, Mauro, Colombo (61' Crippa), Carnevale, Galia, Virdis.
Allenatore: Rocca.

Altre notizie
Domenica 21 Aprile 2024
14:19 Serie ALive TMW Milan, Pioli: "Non parliamo di me, se ne parla troppo. Forse pecchiamo di presunzione" 14:19 Calcio estero Wirtz il prossimo protagonista del mercato? Carro (ad Bayer): "Via per non meno di 150mln" 14:15 Serie A Milan, Pioli sulle critiche: "C'è chi l'ha fatto con più rispetto e chi con meno rispetto" 14:11 Calcio estero Barcellona, ora Araujo non è più incedibile: il club catalano ha già fissato il prezzo 14:10 Serie A Ecco il derby, Pioli: "Si sta parlando troppo di me, da troppo tempo. Non ha fatto bene a nessuno"
14:08 Serie A Napoli, la ricostruzione del confronto con gli ultrà a Empoli. Con una richiesta particolare 14:04 Serie BFocus TMW La Top 11 di Serie B - Calò trascina il Cosenza. Gol capolavoro di Strefezza 14:04 Serie AProbabili formazioni 33^ di Serie A, LIVE! Giroud titolare nel derby, turnover per la Fiorentina 14:00 Serie A Fiorentina, rumors su un mandato di vendita: spunta anche il prezzo, ma il club smentisce 13:56 Serie A Il Lecce chiude la pratica sul campo del Sassuolo: Piccoli realizza il 3-0 in ripartenza 13:53 Serie A TOP NEWS Ore 13 - Cioffi verso l'esonero. Parlano Zhang e Cardinale. Roma, le ultime 13:52 Serie A Torino-Frosinone, le formazioni ufficiali: Okereke dal 1' con Duvan Zapata, DiFra non sorprende 13:49 Serie BVideo Sudtirol-Cittadella 0-0, match equilibrato anche per la classifica. Gli highlights 13:45 Serie ATMW Juve, anche oggi Kean a parte. Difficile vederlo con la Lazio: le ultime dalla Continassa 13:41 Serie BVideo Lecco-Venezia 1-2, lagunari in rimonta. Lecco sempre più verso la C. Gol e Highlights 13:38 Serie A Sassuolo-Lecce, al Mapei ci sono anche Bologna e Cagliari con Sartori, Fenucci e Bonato 13:34 Serie BVideo Spezia-Sampdoria 0-0, derby dalle grandi attese ma senza gol. Gli highlights 13:30 Serie ATMW Cardinale, presenza confermata a San Siro per il derby. Nuovo allenatore Milan: il punto 13:26 Serie C Crotone, Zauli: "Non mi sento di chiedere niente alla gente. I playoff servono a noi" 13:23 Serie ATMW Dopo il rinnovo di De Rossi, ora il direttore sportivo: tutte le ipotesi per la Roma 13:19 Serie A Il Lecce dà spettacolo al Mapei: due gol dagli esterni, col Sassuolo è 2-0 all'intervallo 13:15 Serie A Inzaghi, il rinnovo per entrare nella storia dell'Inter: la firma arriverà dopo lo Scudetto 13:12 Serie BVideo Catanzaro-Cremonese 0-0, big match combattuto ma senza gol. Gli highlights 13:08 Serie A Roma, De Rossi: "Bologna squadra più affascinante della Serie A. Complimenti a Motta" 13:04 Podcast TMWPodcast TMW C'è davvero il rischio che Haaland lasci il Manchester City la prossima estate? 13:02 Le Statistiche Di Francesco? Non è il migliore degli avversari per Juric. E anche col Torino... 13:00 Serie A Juventus, valutazioni in attacco: Greenwood e Zhegrova in lista. E al centro resiste Morata 12:57 Serie C Foggia, Cudini: "Non vedo rilassatezza, ma tanta convinzione. Gara importante" 12:54 Serie A Lecce spettacolare al Mapei Stadium: Dorgu raddoppia contro il Sassuolo 12:53 Serie A Sacchi consiglia il Milan: "Prendano prima l'allenatore e poi lo assecondino sul mercato"