Pordenone Calcio - Lovisa convinto che il peggio è passato: "Stiamo ripartendo"

di Redazione TuttoPordenone
Fonte: Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa

“Stiamo ripartendo”.

Mauro Lovisa è convinto che il peggio sia passato e che il suo Pordenone, dopo il successo (1-0) con il Sudtirol sia tornato sulla retta via. La vittoria di domenica, anche se sofferta, figlia di un ramarro ancora lontano dalle sue prestazioni migliori, è comunque servita ad agganciare la Reggiana al quarto posto.

“Posizione già importante – ha detto re Mauro, intervenuto a Tpn – perché se fosse mantenuta sino al termine della stagione regolare ci permetterebbe di giocare la prima gara dei playoff in casa e la seconda contro un’avversaria del nostro girone che già conosciamo. Sicuramente un vantaggio”.

Già, ma nel girone di andata si parlava di promozione diretta. Ora invece, a 9 giornate dal termine, si parla di conservare una posizione di partenza favorevole nell’overseason.

“Allora – ha ripreso Lovisa – la squadra stava facendo molto bene. Ci eravamo un po’ illusi. Poi episodi negativi e infortuni hanno condizionato il nostro percorso. La scorsa settimana ci siamo ricompattati, tutti insieme, davanti a una pizza e siamo ripartiti”.

Domenica il Pordenone andrà allo Stadio del Conero a incontrare l’Ancona in piena crisi societaria, ultimo in classifica, mai vincente in questo anno solare, che ha incassato 7 gol nelle ultime 3 gare. Potrebbe essere l’occasione giusta per rivedere Arma gioire.

“Non sarà una gara facile – ha avvisato Lovisa -. L’Ancona sta attraversando un periodo difficile. I tifosi biancorossi contestano. Ci troveremo in un ambiente teso. Loro giocheranno con il coltello fra i denti e noi – ha concluso re Mauro – dovremo adattarci a fare altrettanto”.

Per l’articolo completo cliccare:

http://shop.ilgazzettino.it/?idCampagna=39&idSito=15&idBanner=10


Altre notizie Pordenone
Giovedì 23 Marzo 2017
Mercoledì 22 Marzo 2017
Martedì 21 Marzo 2017
Lunedì 20 Marzo 2017
Domenica 19 Marzo 2017
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.