Menù Notizie

Palermo, Puscas: "Il caos societario? Ci fidiamo di Foschi e Stellone"

di Luca Bargellini
Foto Articolo

Conferenza stampa in casa Palermo per l'attaccante ex Benevento George Puscas. Ecco quanto riportato da TuttoPalermo.net: “Abbiamo ottenuto tre punti importanti a Perugia, questo è più importante dei miei due gol. È chiaro che sono felice di essermi sbloccato e voglio ringraziare tutti i miei compagni. Ovviamente il gol mi è mancato, non lo nascondo: voglio sempre far gol e ho sofferto per questo. Ma questi momenti possono capitare, la cosa importante è rimanere sempre concentrati e pensare positivo. Modulo? Due attaccanti, una punta e due trequartisti… non ho preferenze. Per noi è importante rispettare le richieste del mister. Dobbiamo rimanere concentrati e stare sul pezzo. Vogliamo centrare il nostro obiettivo. Arriviamo carichi alla sfida di venerdì, appuntamento importante per tutti coloro i quali amano i colori rosanero. Ogni partita adesso sarà una finale. Il lavoro alla fine paga e personalmente non mollerò nulla da qui alla fine. L’accoglienza dei tifosi dopo Perugia? E’ stata veramente bella ed è il messaggio più importante per noi. Noi faremo il massimo per rendere i nostri tifosi felici. Il loro sostegno è importantissimo. Li aspetto allo stadio e spero vengano a vederci allo stadio venerdì sera. Non oso immaginare cosa accadrebbe se raggiungessimo…. sì insomma, il nostro obiettivo. Le questioni societarie? Non dobbiamo pensare a ciò che succede fuori dal campo. Dobbiamo rimanere concentrati e pensare a fare bene partita dopo partita. Guardando alla squadra, mi ritengo fortunato: ho visto degli uomini veri che pensano solo al campo e non allo stipendio. Ci fidiamo di Stellone e del direttore Foschi, al quale siamo tutti molto legati: il suo discorso è stato chiaro. Non sarà importante chi metterà a segno il gol decisivo venerdì. La cosa più importante sarà vincere: il Brescia è una squadra forte e la rispettiamo, ma possiamo batterli. Noi dobbiamo solo pensare a fare il nostro e a dare il massimo. Il sogno è quello di vedere lo stadio pieno, con i tifosi pronti a dare la loro spinta”.


Altre notizie
Lunedì 19 Agosto 2019
03:00 Serie A FOCUS TMW - Da Ben Yedder a Koscielny: tutti gli acquisti ufficiali in Ligue 1 02:30 Serie A FOCUS TMW - Da Perisic a Hummels: gli acquisti già ufficiali in Bundesliga 02:00 Serie A FOCUS TMW - Da Hazard a Griezmann: tutti gli acquisti già ufficiali in Liga 01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 18 agosto 00:56 Europa Saint-Etienne, Printant: "C'è delusione per non aver vinto" 00:51 Serie A Fiorentina, Montiel: "Mi ispro a Ozil. Sto lavorando per migliorare" 00:47 Europa Leicester City, Adrien Silva e Slimani fuori dal progetto: sono in uscita 00:42 Europa Monaco, Jardim: "Il VAR ci ha penalizzato, troppi giocatori nuovi" 00:37 Serie C Cesena, Maddaloni: "Pari col Milan ci ha dato fiducia e morale" 00:32 Serie A Fiorentina, Vlahovic: "Non dimenticherò mai il primo gol ufficiale"
00:29 Serie A Verona, Veloso: "Una lezione che deve servire per il nostro obiettivo" 00:28 Calcio femminile Milan Femminile, Ganz: "Giocato bene contro lo Zurigo per 80 minuti" 00:26 Serie A Bologna, Tomiyasu: "Posso fare meglio, imparerò presto la lingua" 00:25 Serie A Hellas Verona, Juric: "Nella ripresa calo e poca cattiveria" 00:23 Europa Tottenham, no di Eriksen al rinnovo: vuole andare via a zero 00:22 Serie A Cagliari, Maran: "Grande personalità. Complimenti a Pinna" 00:19 Serie A Napoli, se Icardi dice no pronto il piano B: Llorente dietro Milik 00:18 Serie A Juventus, a lasciare i bianconeri dovrebbe essere Emre Can 00:18 Europa Hoffenheim, Schreuder ammette: "Vittoria Eintracht meritata" 00:15 Serie A Sampdoria, per la porta si tratta il classe '90 Seculin 00:13 Serie A Inter, Borja Valero: "Si continua a lavorare in vista dell'esordio" 00:12 Altre Notizie Fiorentina, si ferma Lirola: è a rischio per l'esordio contro il Napoli 00:10 Serie A Udinese, Tudor: "Il mercato? Manca qualcosa a livello numerico" 00:09 Europa Nizza, Vieira: "Gruppo eccezionale, col Nimes una vittoria di carattere" 00:05 Serie A Sampdoria, Di Francesco: "Voglio qualità nel pacchetto avanzato" 00:04 Calcio femminile Juventus Women, trauma distorsivo al piede sinistro per Bonansea 00:00 A tu per tu ...con Lupo 00:00 Accadde Oggi... 19 agosto 2001, la Roma batte la Fiorentina e conquista la Supercoppa Italiana 00:00 Editoriale E se Demiral valesse più di De Ligt? 14 giorni alla fine e come sempre i botti arriveranno nelle ultime ore. Inter, ecco il colpo da scudetto… Benevento, Inzaghi non dà garanzie. Cremonese, Monza e Bari: la stagione della vita
Domenica 18 Agosto 2019
23:59 Europa Inter, Lukaku: "Lavoriamo duro e c'è spirito di sacrificio, avanti così"