Padova, la rivoluzione continua: terzino, due mediani e una punta

di Tommaso Maschio
Foto Articolo

In casa Padova la rivoluzione della rosa per svoltare la stagione è appena iniziata. Dopo gli arrivi ufficiali di Andelkovic, Cherubin e Mbakogu, e quello ormai certo di Calvano, la società patavina va alla caccia di altri rinforzi in tutti i reparti. Per la fascia sinistra di difesa il nome caldo è Francesco Renzetti della Cremonese, che al momento non ha però dato il via libera, con Luca Bittante dell’Empoli come alternativa, mentre Carlo Mammarella della Pro Vercelli appare al momento la terza scelta. In mezzo al campo detto di Calvano è in arrivo anche Marco Carraro, che tornerebbe così in biancoscudato dove è cresciuto. Sullo sfondo c’è poi un terzo colpo che il ds Zamuner ha in mente di mettere a segno: Marcel Buchel, in uscita dall’Empoli con cui sta trattando la rescissione di contratto, giocatore d’esperienza che già in passato era stato accostato ai patavini. Difficile invece la pista che porta a un altro empolese come Lorenzo Lollo che ha un ingaggio proibitivo.

Anche in attacco potrebbe arrivare un altro tassello per affiancare Mbakogu. Secondo Padovagoal.it piace molto Pietro Iemmello, che potrebbe lasciare Foggia con l’arrivo di Emanuele Calaiò, già cercato in estate, ma si segue con attenzione anche la situazione di Adriano Montalto della Cremonese, che potrebbe essere chiuso in grigiorosso dall’arrivo di Daniel Ciofani.


Altre notizie
Venerdì 22 Marzo 2019