Padova, Cherubin: "Felice del mio rendimento. Bene nel ruolo di centrale"

di Luca Bargellini
Foto Articolo

Da fuori lista a Verona a titolare inamovibile del nuovo Padova di Pierpaolo Bisoli. E' questa la traiettoria che in questo avvio di 2019 ha visto protagonista Nicolò Cherubin. Il difensore, con il quale il club patavino ha blindato la retroguardia nelle ultime quattro gare incassando solo due reti (fra l'altro nel medesimo match perso a Venezia), ha rilasciato alcune dichiarazioni a Il Gazzettino: "Da questo punto di vista sono contento. A Verona mi sono sempre allenato, anche se poi giocare è diverso. Mi mancavano minuti nelle gambe ed era la cosa che contava di più per me. Adesso dobbiamo rimanere concentrati sul campionato che resta difficile, vogliamo tirarci fuori il prima possibile da questa situazione. Il feeling con Andelkovic e Trevisan? Ci troviamo bene, ma non bisogna pensare che dobbiamo essere gli unici a giocare. Ceccaroni, ad esempio, è entrato con la Salernitana in un momento molto complicato e ha disputato veramente una grande prestazione. Non era facile, ma questi sono gli atteggiamenti da premiare e che mi rendono fiducioso per il futuro. Il centrale nella difesa a tre? Non l'avevo mai fatto e con il passare delle partite mi sto trovando sempre meglio".


Altre notizie
Sabato 16 Febbraio 2019