Inchiesta su immigrazione clandestina, lo Spezia: "Nessuna irregolarità"

di Luca Bargellini
Foto Articolo

In merito all'inchiesta della Procura della Repubblica su reati penali riguardanti l’immigrazione clandestina che ha colpito lo Spezia calcio, la società ligure ha emesso un comunicato attraverso il proprio sito ufficiale: Lo Spezia Calcio, ribadendo la piena fiducia nell’operato della Magistratura, rimane a completa disposizione delle Autorità competenti, sicura che i propri tesserati potranno chiarire ogni addebito nelle opportune sedi. La Società, forte di una condotta esemplare e sempre rispettosa di regolamenti e normative, è certa che nessuna irregolarità sia stata posta in essere ed attende serenamente il corso degli accertamenti del caso.


Altre notizie
Giovedì 25 Aprile 2019