Menù Notizie

Chievo, Cesar (coll. Aglietti): "Importante vincere dopo ottime prove, testa all'Entella"

di Paolo Lora Lamia
Foto Articolo

Vinicio Cesar, collaboratore tecnico di Alfredo Aglietti – in tribuna per via della squalifica rimediata contro lo Spezia –, ha commentato ai canali ufficiali del Chievo la vittoria ottenuta dai veneti per 2-0 in casa contro il Frosinone.

La vedo più che soddisfatto per come i ragazzi hanno interpretato la gara.
“Assolutamente sì, perché non era facile giocare tre giorni dopo aver perso una partita nonostante una buonissima prestazione. Purtroppo, tutti hanno visto come l’abbiamo persa. Dal punto di vista della classifica è stata una vittoria importantissima, così come sul piano del morale. Era importante dopo due ottime prestazioni dare continuità su questo piano, ma anche arrivare ai tre punti. Siamo contentissimi: il mister era soddisfatto dell’interpretazione dei ragazzi”.

Rispetto alla gara di venerdì abbiamo rivisto il Chievo di Aglietti, che pressa alto e cerca di velocizzare il gioco.
L’avevamo preparata così la partita, mentre venerdì le scalate e le uscite in avanti erano un po’ diverse anche per via della qualità nel palleggio dello Spezia. Studiamo sempre gli avversari e abbiamo visto che il Frosinone, nel palleggio, non aveva tanta qualità. Potevamo quindi alzare di più il pressing e così abbiamo fatto. Siamo riusciti a creare parecchi uomo contro uomo e i ragazzi sono stati molto bravi a leggere le situazioni. La partita è dinamica e magari certe cose possono cambiare, ma sono stati eccellenti in tante letture”.

Per riuscire in un piano di partita del genere, servono condizione fisica e capacità dei giocatori di applicare quello che voi proponete prima di ogni sfida. La reazione del gruppo è stata positiva in entrambi gli aspetti.
“Assolutamente sì. Siamo molto contenti dei ragazzi, che si mettono a disposizione e sono sempre pronti a seguire quello che chiede il mister. Sono ragazzi aperti al dialogo e non siamo pronti ad ascoltare. L’aspetto fisico è stato importante in questa ripresa e lo sarà ancora di più nelle prossime giornate, perché giochiamo partite ravvicinate con un gran caldo e dopo tre mesi in cui siamo stati fermi. Da questo punto di vista, stiamo abbastanza bene”.

Da ex difensore come valuti la prestazione della vostra linea difensiva?
“Da quando abbiamo ripreso, ma anche prima, i ragazzi stanno facendo delle buonissime prestazioni. Da ex centrale non mi piace fare troppi complimenti, sennò i ragazzi si montano la testa. Il nostro è un ruolo in cui serve grande concentrazione, soprattutto quando abbiamo palla noi in avanti. Se quando perdiamo palla siamo messi male, gli avversari ci possono beccare. Dal punto di vista dell’attenzione e dell’equilibrio, stiamo facendo molto bene e dobbiamo continuare così”.

Hanno segnato Obi e Vignato dando un messaggio di cosa serve al Chievo, ovvero giocatori di esperienza e sostanza ma anche giovani che portano freschezza e spavalderia.
“Assolutamente, abbiamo giovani molto interessanti e di prospettiva. Sicuramente faranno una grandissima carriera: non è sempre facile approcciare certe partite, ma fa parte della loro crescita. Vignato ha tanta qualità e non lo scopro certo io. Può incidere ancora di più, ma ci sta dando una grossa mano e sono convinto che anche altri giovani saranno altrettanto importanti per arrivare al nostro obiettivo”.

Ora riposo per qualche ora, poi subito testa alla trasferta di Chiavari di venerdì sera.
“Un’altra partita, contro una squadra dove ho giocato per 5 anni. Conosco bene l’ambiente, il campo e ogni posto dello stadio. Sarà un’altra gara complicata: giocheremo su un campo sintetico, dove cambia tanto anche il possesso palla. Ci dobbiamo adattare e superare anche questo ostacolo. Abbiamo già visto che l’Entella è una squadra di qualità, approfondiremo e prepareremo anche questa partita”.

Altre notizie
Venerdì 15 Gennaio 2021
19:23 Serie A Lippi su Buffon: "In campo a 42 anni, non me l'aspettavo. Ha già pronta carriera da dirigente" 19:21 Serie C LIVE TMW - Serie C, le ufficialità di oggi: Pro Vercelli, arriva Parodi a titolo definitivo 19:19 Serie A Derby della Capitale, la Roma ringrazia i propri tifosi: "Siete sempre al nostro fianco" 19:15 Serie A La Fiorentina chiude il tema Franchi? Dal Pino: "Triste che la burocrazia blocchi gli investimenti" 19:12 Calcio estero Mauricio Pochettino positivo al Coronavirus. Contro l'Angers in panchina i suoi assistenti
19:08 Serie A Derby di Roma, la Lazio lascia Formello: folla biancoceleste a caricarla 19:07 Serie A TMW - Crotone, si lavora per Castro della SPAL 19:05 Serie A Milan, Theo e Calhanoglu stanno bene: contro il Cagliari Pioli potrà contare su di loro 19:04 Serie A UFFICIALE: SPAL, risoluzione del prestito di Sebastiano Esposito. L'attaccante torna all'Inter 18:58 Serie A TMW RADIO - Lazio-Roma, Pancaro: "Che ricordi quei quattro derby vinti di fila con Eriksson" 18:57 Calcio estero Cuore Everton, leggenda United: Rooney ha segnato un'epoca nel calcio inglese 18:55 Serie A PROBABILI FORMAZIONI - Tutte le ultime sul 18° turno di A, LIVE! Caicedo titolare nel derby 18:53 Altre Notizie Domani Torino-Spezia, i convocati di Italiano: out Nzola, c'è Saponara 18:49 Serie A TMW - Crotone, per Crociata inserimento forte dell'Empoli. Sfida alla Salernitana 18:45 Serie A Italiano si coccola il talento Agoumé: "Ha tutto per diventare di grande livello". L'Inter osserva 18:41 Altre Notizie RBN - Inter-Juventus, il doppio ex Tricella: "I nerazzurri hanno di più da perdere" 18:38 Serie A Inter, buone notizie in vista della Juve: Sensi, Vecino, Darmian e Pinamonti in gruppo 18:34 Serie B Chievo Verona-Virtus Entella, le formazioni ufficiali. Sarà De Luca contro De Luca 18:33 Serie A TMW RADIO - Calori: "Lazio-Roma? Spesso chi è più indietro in classifica vince il derby" 18:30 Serie A Atalanta, il magic moment di Muriel: 7 gol nelle ultime 6, da dicembre segna ogni 38' 18:26 Calcio estero La Kosmos Global Holding di Pique interessata ai diritti della Serie A: sarà gara con 49 società 18:25 Altre Notizie Dopo un anno riparte la nazionale under 19: i convocati per uno stage 18:22 Serie A ESCLUSIVA TMW - Savoldi: "Napoli quanti problemi e delusioni. E Gattuso urla troppo" 18:19 Serie B Cittadella, Venturato: "Ballottaggio Camigliano-Frare". Cissè e Cassandro tornano fra i convocati 18:15 Serie A UFFICIALE: Crotone, ceduto Mustacchio all'Alessandria a titolo definitivo 18:11 Serie A Il Genoa comunica l'acquisizione di Onguene: per il difensore maglia numero 25 18:07 Serie A Duro comunicato della Fiorentina sullo stadio: "Il tema Artemio Franchi è chiuso" 18:04 Serie B Venezia, Zanetti: "La strada è quella giusta. Importante il recupero di Modulo" 18:02 Serie A Protezione Civile, il bollettino: 16.146 nuovi contagiati (-3.312 positivi rispetto a ieri). 477 morti in 24h 18:00 Serie A UFFICIALE: Addio Italia per Mojica. Via dall'Atalanta, torna al Girona e va all'Elche