Menù Notizie

Novellino: "Modena, tornerai in B perchè lo meriti"

di Marco Lombardi
Novellino
Novellino

Intervistato dalla Gazzetta di Modena, Walter Novellino ha ripercorso le tappe della sua esperienza alla guida dei canarini, partendo dall’eliminazione nella semifinale playoff contro il Cesena: “Arrivammo a quella partita con Rizzo indisponibile e senza Babacar e Granoche - ha detto il tecnico irpino -. Se avessimo potuto contare sul nostro formidabile attacco, saremmo andati noi in Serie A. Eravamo i più forti e avevamo espresso il miglior calcio della Serie B. Sarebbe stato il mio grande regalo ad una città che porto sempre con me. Quello che è successo dopo, la retrocessione e il fallimento mi hanno addolorato. Pensavo che Caliendo facesse di tutto per evitare il peggio, ma ho capito dopo che faceva promesse e non le manteneva”. Novellino ha poi parlato del momento attuale: “Non avevo mai visto una cosa del genere, è una situazione allucinante. Il calcio ripartirà solo se ci saranno le condizioni di sicurezza necessarie, adesso penso sia assurdo. Sono legatissimo a Modena e alla sua gente e lo seguo sempre. Non me ne voglia Mignani, ma io lo allenerei anche in Serie C. Il Modena tornerà in Serie B perchè lo merita, così come lo meritano città e tifosi”.


Altre notizie Serie B
Sabato 06 Giugno 2020