Menù Notizie

Le grandi trattative della Fiorentina - 2008, da Belgrado c'è Jovetic. Si risente il coro per Flachi

di Dimitri Conti
Foto Articolo

Terminata la risalita verso la Serie A, la Fiorentina, dopo un'iniziale annata in cui si era sfiorato il fantasma del ritorno in cadetteria, evitato invece all'ultima giornata, sembrava aver imboccato la strada giusta, e si apprestava a disputare una serie di stagioni notevoli, che vedranno la squadra rappresentante del giglio di Firenze tornare stabilmente a giocare nel calcio europeo di massimo livello. Tra gli artefici di questa spinta verso l'alto, due uomini: l'allenatore Cesare Prandelli da una parte, e il ds Pantaleo Corvino dall'altra. Il primo è riuscito, spesso e volentieri, a valorizzare al massimo il lavoro del secondo. E viceversa: Frey, Toni, Mutu, Gilardino e Vargas sono solo alcuni dei giocatori simbolo di questo connubio vincente. Poi venne anche Stevan Jovetic.

Nel campionato serbo, in forza al Partizan Belgrado, c'è questo ragazzino montenegrino di 19 anni che sta incantando gli spettatori locali, e non solo. Ha una chioma riccioluta alla Cocciante, e tocca il pallone con la classe e la grazia di alcuni grandi campioni del passato. In molti stanno cominciando a metterci gli occhi addosso, e non è un caso se una volta che l'acquisto sarà completato emergeranno retroscena legati a Juventus e Real Madrid - non esattamente due club a caso - ma Pantaleo Corvino, in virtù anche del suo stretto rapporto con il super-procuratore Ramadani, ottiene una sorta di corsia preferenziale su questo attaccante magrolino, solo all'apparenza lontano dai canoni del grande calcio.

La cifra che il dirigente pugliese mette sul piatto è tutt'altro che banale, se si pensa che era destinata all'acquisto di un ragazzino semi-sconosciuto agli occhi del calcio mainstream: 8 milioni di euro versati nelle casse del Partizan, e JoJo, soprannome con cui passerà alla storia tra i tifosi della Fiorentina, è ufficialmente un nuovo giocatore viola. Sugli spalti del Franchi si tornava a sentire il coro che tanti anni prima era stato dedicato a Flachi: "Il ragazzo gioca bene, il ragazzo gioca bene....". Le grandi promesse, e i livelli top mostrati ai tempi di Firenze non saranno più ripetuti nelle successive avventure, ma per i tifosi gigliati gli anni fiorentini conservano ancora un ricordo dolcissimo.

Altre notizie
Sabato 19 Settembre 2020
23:34 Serie A Roma, Fonseca: "Difesa a quattro? Non ci ho pensato. Oggi potevamo fare di più" 23:34 Serie B Pisa, D'Angelo dopo l'Inter: "Era la prima volta a San Siro, i ragazzi hanno dato tutto" 23:32 Serie A Parma, Krause: "Avevo il sogno di comprare un club italiano. Parma mi ha convinto" 23:31 Serie A TMW - Roma, sospiro di sollievo per Fonseca: solo crampi per Karsdorp. Ripresa lunedì 23:30 Serie A Questa Roma ha terribilmente bisogno di Milik: 21 tiri, ma scarsa pericolosità
23:27 Calcio estero Tottenham, Reguilon: "Qui per Mourinho, ansioso di crescere come giocatore" 23:27 Serie C LIVE TMW - Serie C, le ufficialità di oggi: A Pistoia il figlio di Renzi. Juve Stabia, preso Rizzo 23:27 Serie A Hellas Verona, Paro: "Punto importantissimo. Mercato? La società sa cosa serve" 23:23 Serie A Torino, Giampaolo: "La Fiorentina più squadra di noi. Sirigu portiere importante" 23:22 Serie A Hellas Verona, Dimarco: "Mai visto un tiro che prende traversa e palo interno. Ci riproverò" 23:20 Serie A Roma, Cristante: "Io difensore? Se c'è bisogno mi adatto ma magari tra qualche anno" 23:20 Serie A Pardo sul mercato della Roma: "Dzeko attaccante per il presente, Milik per il futuro" 23:20 Serie A LIVE TMW - Roma-Milik e Juve-Dzeko, il via libera può slittare. Dzeko in panchina 90' 23:19 Serie A Roma, Fonseca: "Buona partita, non c'era bisogno di mettere in campo Dzeko stasera" 23:17 Calcio estero Arsenal-West Ham 2-1, le pagelle: Nketiah deus ex machina, Antonio ultimo a mollare 23:15 Serie A Lazio, Patric: "Col Benevento test utile per la condizione. Bello tornare all'Olimpico" 23:12 Serie A Fiorentina, Iachini: "Contenti del ritorno di Biraghi, ora facciamo integrare i nuovi" 23:08 Calcio estero Huesca, due giocatori positivi al COVID-19: domani la sfida contro il Cadiz 23:06 Calcio estero Liga, primo ko stagionale per il Valencia: il Celta Vigo vince 2-1 e vola in vetta 23:06 Serie A Hellas Verona, Paro: "Partita e punto importante. Ora ci vogliono innesti dal mercato" 23:05 Serie A Roma, Fonseca: "In condizioni normali Dzeko avrebbe giocato. Ma il primo tempo mi è piaciuto" 23:04 Serie B Empoli, 2-0 in amichevole alla Vis Pesaro: in gol Mancuso e Bajrami 23:03 Calcio estero Ligue 1, primo ko stagionale per il Monaco. Il Rennes vince e vola in vetta da solo 23:00 Serie A Udinese, Samir: "Tanti di noi non al top della condizione, ma rientreremo in piena forma" 22:59 Calcio estero Premier League, l'Arsenal non si ferma: 2-1 al West Ham e primo posto in classifica 22:59 Serie A 90 minuti di panchina per Dzeko, Fonseca: "Settimana molto particolare, ho scelto di preservarlo" 22:57 Serie A FOTO - Hellas Verona-Roma 0-0: in tribuna anche Dan e Ryan Friedkin 22:56 Calcio estero Eredivisie, due vittorie su due per l'Heerenveen: 3-1 sul campo del Sittard 22:55 Serie A Le pagelle della Roma - Karsdorp e Spinazzola danno ottimi segnali. Attacco senza veleno 22:54 Serie A Hellas Verona, Faraoni soddisfatto: "Punto importante. Speriamo di ritrovare i tifosi allo stadio"