Menù Notizie

Lazio, Robben e Keita: tra verità e fantamercato

di Riccardo Caponetti
Foto Articolo

La Lazio in estate farà un colpo a effetto. Questa la linea guida che bisogna tracciare per disegnare i movimenti dei biancocelesti nel prossimo mercato. Da qui bisogna partire per capire alcune dinamiche e accostamenti. Tare ha stupito diverse volte i tifosi, che sognano un colpo alla Klose o alla Leiva. Campioni con la c maiuscola. Come lo è anche Arjen Robben, il cui contratto con il Bayern Monaco scadrà il prossimo 30 giugno. Il 35enne esterno non rinnoverà, ha già salutato tutti i bavaresi che per oltre 10 anni lo hanno ammirato. È stato accostato alla Lazio. Sarebbe una grandissima operazione, sia sportiva che soprattutto a livello mediatico e di marketing. La suggestiva idea è complicata, molto. L’ostacolo è solo uno ma è quasi insormontabile. Robben prende circa 10 milioni di euro di ingaggio, più del triplo di quanto prendono Immobile e Leiva, due dei più pagati a Formello. Obiettivamente, anche se Tare vorrà pescare il jolly dal mazzo, la carta olandese appare poco probabile. Per lui si prospetta un ritorno a casa (Groningen o PSV) oppure un’esperienza in Canada.

Capitolo diverso per Keita Balde Diao. Il senegalese, arrivato in prestito all’Inter la scorsa estate, non verrà riscattato e tornerà al Monaco. Il giocatore a Milano non ha convinto, troppo discontinuo. Cinque gol e tre assist, un bottino troppo magro per poter giustificare un investimento di 34 milioni di euro. È in cerca di una sistemazione e nelle ultime ore si è parlato di un possibile riavvicinamento con Inzaghi, che due estati fa ha provato fino alla fine a convincerlo a rimanere alla Lazio. Tra i due non ci sono mai stati problemi, che invece ci sono con Lotito, Tare e alcuni suoi ex compagni. Non si è lasciato bene Keita con la società, soprattutto per la presenza del suo ex agente Calenda. Insulti, incomprensioni e attacchi via social. Anche se la procura adesso è in mano a Federico Pastorello, difficilmente il duo alla guida del club romano riprenderebbe l’esterno, che a livello tecnico non si discute. Un altro aspetto da considerare è come verrebbe riaccolto dallo spogliatoio. È nota la storia di alcuni dissidi con dei senatori biancocelesti, come Lulic, Parolo e Radu, che in passato non hanno apprezzato alcuni suoi atteggiamenti poco professionali. Difficilmente tollererebbero un suo ritorno, che a oggi appare poco probabile. Troppi contro e pochi pro, ma nel calcio tutto può succedere. D’altronde non sempre le linee guida tracciate a giugno non subiscono deviazioni.


Altre notizie
Domenica 25 Agosto 2019
15:40 Altre Notizie Stasera Verona-Bologna, i convocati di Juric: fuori l'acciaccato Lee 15:35 Serie A Inter, Conte: "Lukaku è arrivato con entusiasmo, sta lavorando duro" 15:31 Europa UFFICIALE: RB Lipsia, Werner rinnova fino al 2023. Era in scadenza 15:26 Serie B Cittadella, Venturato: "Tutti dobbiamo darci una svegliata" 15:21 Altre Notizie Stasera Samp-Lazio, i convocati di Di Francesco: out Maroni e Depaoli 15:16 Serie A Fiorentina, Ribery: "Orgoglioso del debutto in viola, che partita" 15:12 Europa Real Madrid, Zidane: "Meritavamo i tre punti, siamo arrabbiati" 15:07 Serie A TMW - Roma, Coric verso l'Almeria: il croato è già in viaggio per la Spagna 15:02 Europa Tottenham, Pochettino: "E' un nuovo ciclo, vogliamo fare bene in tutto" 14:57 Serie A Conte mette le mani avanti: "Con Juve e Napoli gap molto importante"
14:53 Altre Notizie Stasera Sampdoria-Lazio, i convocati di Inzaghi: ci sono Leiva e Caicedo 14:48 Serie A Dybala escluso a Parma, l'agente: "Si goda la Juve, non so cosa accadrà" 14:43 Serie A TMW - Napoli, Mario Rui: "Rigore su Mertens? L'arbitro non ha avuto dubbi" 14:38 Serie A Boban: "Elliott ha portato stabilità, l’obiettivo è un Milan vincente" 14:34 Serie B Entella, Sala: "Importante non aver subito gol, vittoria importante" 14:29 Europa Nantes, Gourcuff: "Una perdita se dovesse partire Rongier" 14:26 Serie A LIVE TMW - Inter, Conte: "Soddisfatto del nostro lavoro. La rincorsa è iniziata" 14:24 Serie B Spezia, Krapikas: "Esordio meraviglioso, una serata perfetta" 14:19 Serie A Conte: "Icardi? Zero turbative da parte mia, ma la linea del club è chiara" 14:15 Serie B Cittadella, Marchetti: "Non capisco il blackout della ripresa" 14:10 Serie A Lecce, Liverani: "Inter costruita per obiettivi importanti" 14:05 Europa PSG, Neymar ancora fuori dai convocati contro il Tolosa 14:00 Serie A Fiorentina, cambio in difesa: via Ceccherini, dentro Tonelli 13:56 Serie B Livorno, Breda: "Sono stati gli episodi a fare la differenza" 13:51 Europa Manchester United, occhi su Maddison per gennaio 13:46 Serie B Entella, Boscaglia: "Abbiamo fatto un grandissimo primo tempo" 13:41 Serie A Inter, senti Solskjaer: "Ho parlato con Sanchez, vedremo cosa accadrà" 13:37 Serie B Ascoli, Cavion: "Era importante partire bene e vincere" 13:32 Serie A Fiorentina, offerta per Bobby Duncan: è il cugino di Gerrard 13:27 Serie B Pescara, Bettella: "Prendere spunto dagli errori per ripartire"