Menù Notizie

ESCLUSIVA TMW - Nico Gonzalez: "Ho comunicato allo Stoccarda che voglio lasciare la Germania"

di Marco Conterio
Foto Articolo

Nicolas Gonzalez da Belen de Escobar è pronto per il grande salto. "In Germania è stata una grande storia ma adesso ho deciso: voglio andar via, voglio aria nuova. Voglio lasciare lo Stoccarda". L'attaccante argentino classe 1998, coi suoi quattordici gol in Zweite, quindici totali in stagione, è stato uno dei principali artefici del ritorno in Bundesliga dello Stoccarda ma adesso, insieme alla famiglia, ha deciso di cambiare. "Ho già parlato col club -spiega in esclusiva a Tuttomercatoweb.com-, e sono pronto per un nuovo capitolo della mia carriera".

Sull'argentino, negli scorsi mesi, c'era l'Inter che poteva prenderlo in sinergia col Cagliari. Oggi piace in mezza Europa ed è tra i primi nomi sul taccuino del Valencia in Spagna e anche del Napoli in Serie A. In patria è paragonato ad Angel Di Maria, quello che come ha avuto modo di dire in passato "è tra i miei idoli". Gonzalez racconta la cavalcata dello Stoccarda, in coppia con Mario Gomez, e il ritorno in Bundes. "Sono contento per come è andata, è stato bello riportare la squadra dove merita. Ed è stato un orgoglio anche personale: il secondo anno è andato come sperato. Mi sento sempre meglio, in crescita: ora sono in trepidante attesa di conoscere la mia prossima tappa".

L'Argentina, peraltro, è una Nazionale dove lei ha già giocato tre volte, nonostante militasse in Zweite.
"Il mio obiettivo è la Seleccion. Vestire la maglia Albiceleste è un orgoglio, per un argentino, difficile da spiegare. E' rappresentare anche la tua famiglia, i tuoi amici, il tuo popolo. Sono cose che puoi vivere anche una volta sola, anche se il mio obiettivo è vestirla ancora e ancora. E noi la sentiamo molto, lo confesso".

Lei, peraltro, è l'ennesimo prodotto di uno dei migliori settori giovanili del mondo, l'Argentinos Jrs...
"Maradona, Cambiasso, Riquelme, Sorin... Sì, non a caso è chiamato il 'Semillero del Mundo'".

Da lì a Stoccarda e in futuro chissà.
"Già: ho parlato col club che è già informato. Ho deciso: voglio una nuova esperienza, aria nuova. Lascerò lo Stoccarda".

© Riproduzione riservata
Altre notizie
Martedì 01 Dicembre 2020
04:00 Serie A Sky o DAZN? Il programma televisivo dalla 10^ alla 16^ giornata di Serie A 01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 30 novembre 00:56 I fatti del giorno Parma, due volte Gervinho e si rivede la vittoria. "La dedichiamo alla memoria di Maradona" 00:53 I fatti del giorno Genoa, quarto ko consecutivo: è crisi. Shomurodov non può e non deve bastare 00:49 I fatti del giorno La Samp e un pari agrodolce: primo tempo da incubo poi Ranieri ci mette lo zampino
00:45 I fatti del giorno Il cuore granata salva il Torino da un altro ko ma la classifica continua a piangere 00:41 I fatti del giorno Dai rinnovi pesanti al primato, a tutto Scaroni: "Ma non parlo di Champions e Scudetto" 00:38 I fatti del giorno Atalanta, con il Midtjylland non è decisiva. Non ci sarà Gollini, Evander non può entrare in Italia 00:34 I fatti del giorno L'Inter può solo vincere oppure salutare la Champions. E Conte si lamenta delle critiche 00:30 Serie A TOP NEWS ore 24 - Il Parma risale, pari tra Toro e Samp. Si chiude la 9^ di Serie A 00:26 I fatti del giorno Coronavirus, come leggere il bollettino della Protezione Civile e i dati sul contagio 00:22 I fatti del giorno È iniziato il processo a Pirlo? "Luna di miele finita". Numeri negativi ma così Lippi vinse 00:21 Serie A Genoa, Maran: "Sappiamo che serve una reazione da squadra vera, da uomini veri" 00:19 Serie A Adani: "Il Genoa rischia dopo aver cambiato troppo in estate. Parma più concentrato" 00:15 Serie A Juventus, niente Khedira per l'Everton. I Toffees cambiano obiettivo e vanno su Fernandinho 00:12 Calcio estero "Mourinho at Marine!" Le storie uniche della FA Cup: il Tottenham contro un club di 8° 00:08 Altre Notizie Amedeo Carboni: "Per lo Scudetto occhio anche alla Roma: può essere la sorpresa" 00:04 Serie A Napoli, Osimhen salta l'Europa League. A rischio anche la sfida col Crotone 00:01 Serie A Sampdoria, Ferrari: "Sono stati mesi difficili ma ho aspettato il mio momento" 00:00 Accadde Oggi... 1 dicembre 2009, Lionel Messi vince il suo primo Pallone d'Oro 00:00 Editoriale Juve: gli effetti collaterali della Ronaldo-dipendenza. Inter: un appunto a Conte. Milan: tocca a Donnarumma. Napoli: è successo qualcosa di grande 00:00 A tu per tu ...con Giorgio Perinetti
Lunedì 30 Novembre 2020
23:59 Serie B Virtus Entella, Milani: "Contenti della prestazione, dobbiamo restare sereni" 23:58 Serie A Genoa, Maran: "Situazione particolare. C'è stato un confronto a caldo col presidente" 23:56 Calcio estero Allarme Icardi per la Champions PSG: problema agli adduttori, lo United è a rischio 23:52 Serie A De Magistris: "Contro la Real Sociedad il San Paolo si chiamerà già Stadio Maradona" 23:50 Serie B Spal, Marino: "Nel primo tempo potevamo fare meglio, sofferto il campo veloce" 23:48 Serie A Inter, Ranocchia: "Tutto quello che quello accade fuori non deve toccare la squadra" 23:45 Serie A Torino, Conti: "La classifica non la guardiamo. La squadra sta mandando buoni segnali" 23:43 Serie A Sampdoria, Benetti: "Pareggio giusto. Siamo vivi, lo dimostra la nostra reazione"