Menù Notizie

ESCLUSIVA TMW - Il volto di Binance Italia, Capone: "Calcio e crypto insieme verso il futuro"

di Marco Conterio
Foto

Crypto, blockchain, NFT e calcio. Qual è la connessione tra questi mondi che sembrano così distanti? Tuttomercatoweb.com ne ha parlato con uno dei massimi esperti a livello nazionale come il numero uno di Binance in Italia, Lorenzo Capone. Che parla dei rapporti con le società a partire dalla partnership con la Lazio, dell'approccio dei calciatori al mondo crypto, del futuro e delle tante prospettive che questo binomio potrà regalare.

Calcio e blockchain. E' possibile spiegare questa connessione all'uomo 'della strada'?
"Il calcio che si è avvicinato al mondo della blockchain e viceversa, perché il pallone è uno strumento per rendere semplice e digeribile alle persone una cosa che nasce come complessa e astratta. La frase di Totti, 'non mi sapevo esprimere bene a parole e per questo usavo il mio linguaggio, il calcio', è straordinaria. Arriva a tutti, di conseguenza c'è stato questo avvicinamento"
Di cosa parliamo?
"E' una classe di asset innovativi che non girano su logiche centralizzate, che passano da un ente centrale, ma che vogliono cambiare la narrativa. Nasce nel 2008-2009 con Bitcoin, un peer to peer payment system: consente i pagamenti da X a Y senza necessità di ente centrale che approvi la transazione. Da lì nascono altre, come Etherium, che crea un 'nuovo internet'. E' un web 3.0, per semplificarla, dove nasce anche la possibilità della monetizzazione delle informazioni".
Passiamo a Binance
"Nel 2017 nasce Binance come exchange platform. Nasce come luogo di aggregazione di venditori e compratori di asset digitali, Bitcoin e Etherium inizialmente, poi tutto il resto degli Altcoin. Nasce così e poi, con la regolamentazione arrivata in Italia, diventa un'istituzione finanziaria con carta di debito, servizi di landing, cose che la rendono più di una borsa, in pratica come un istituto finanziario 3.0".
Come si interconnette Binance col calcio?
"Il tifoso di avvicina alle crypto e a Binance in vari modi. Il primo è incuriosendosi di sua sponte. Il modo non organico sono gli strumenti nati da un anno e mezzo a questa parte: il tifoso della Lazio, con cui abbiamo una partnership, si incuriosisce al Lazio Fan Token, inizia a entrare nell'ecosistema, vede le utilities che gli concede. Da lì hai accesso a benefit verso il club in quanto tifoso ed è un modo per avvicinarti al settore... E da lì scopri Etherium, Bitcoin e tutte le altre realità".
In Italia, per cultura e abitudine, siete per adesso rivolti a un pubblico giovane
"La demografica è giovane: tra i 18 e i 35 anni, questo per affinità ai servizi internet e social media. Però vale per tutti: affinità e utilità, è un win-win, società e tifoso: la società utilizza il web 3.0 per ottenere una fonte alternativa di revenues. Mette a disposizione attività che prima non si potevano mettere in palio, se non con i contest tradizionali e rudimentali. Con tokens o NFT, si estraggono per esempio degli incontri con un calciatore a un ritiro del club, o in un'intervista, esperienze immersive ed esclusive. Sono tutte attività che prima non si potevano monetizzare che adesso si possono fare".
Qui c'è anche l'ostacolo linguistico
"Solo tre italiani su dieci parlano inglese e questo ha un riflesso sul lavoro delle aziende internazionali nel nostro paese. Qui intervengono le figure locali che devono superare la barriera. Poi c'è la barriera economico-finanziaria: la nostra popolazione è una delle più lacunose in quanto a educazione finanziaria. Unire questi due fattori e superarli è la mission ma negli ultimi anni, nonostante le difficoltà, stiamo vedendo la propensione a capire questo mondo. E' una cosa che mi ha veramente fatto contento da italiano".
Alcuni player in difficoltà (come Digitalbits in alcuni recenti accordi, ndr) non vanno a minare l'immagine anche del vostro operato in questo mondo?
"Senza chiaramente scendere nello specifico per quanto riguarda altre aziende, la questione appare complessa ma è semplice. Sono aziende, ci sono accordi in momenti dove il business va bene ma è molto ciclico e le fasi di mercato non sono mai stabili. Quando va giù, chi è virtuoso costruisce e sono la sola conferma che è un business come altri. In bear market si monetizza e quando i prezzi fanno un -10% in 24 ore, hai la liquidità per pagare e creare il prodotto, portandolo a crescere".
E per tessere anche legami col mondo del calcio e coi calciatori stessi
"Il primo che ho conosciuto è stato Lucas Leiva, ci sentiamo ancora. Uno che mi ha stupito è stato Ciro Immobile: si è informato, gli ho detto di studiare delle cose, dei temi, delle metodologie. Gli diedi da studiare un metodo in particolare e la volta dopo sapeva tutto a memoria dalla A alla Z. Poi Alessandro Florenzi: abbiamo anche un gruppo dove parliamo delle novità del mondo, c'è Lorenzo Pellegrini e insieme parliamo di un mondo nuovo, affascinante".
Come nascono queste connessioni?
"Coi ragazzi nasce tutto dal marketing con la Lazio, ci troviamo a Formello e lì nascono i gruppi di cui sopra. Una cosa che ricordo con piacere è che con Ciro, durante una cena insieme, dove c'era anche Lorenzo Pellegrini, abbiamo parlato di Metaverso. Della piega che può prendere il settore con questa nuova tecnologia. Ho raccolto il punto di vista, da calciatori professionisti, che porterò nel settore".
La Lazio è stata visionaria con questa partnership. Chi è per adesso nell'universo Binance?
"Lazio è stata la prima italiana, che ha dato inizio alle danze con altri due club, poi il Porto e il Santos. L'idea è avere una partnership ampia, dal main sponsor fino al deal sul fan token. Il deal è completo e complesso: l'obiettivo è massimizzare la partnership con loro, avere nuove idee".
Come NFT ticketing
"Togliere i biglietti di carta e trasformarli in biglietti NFT. La struttura Lazio, come azienda, in questo è veramente recettiva. In Lotito ho trovato un imprenditore serio e visionario".
Che rapporto ci sarà tra calcio e metaverso a suo avviso?
"Il Metaverso permette di monetizzare in un'altra dimensione. Lì si aprono altri scenari su un layer diverso. Il grande dubbio è capire come questa tecnologia porterà vantaggio al calcio. Si sono fatti dei test, come replicare la partita in virtuale, in modo totalmente 'immersivo'. Questo è un aspetto futuro ma la verità è che per adesso tutti i top club hanno già messo il piede all'interno del settore. Mi piace pensare che queste partnership che abbiamo portino al miglioramento dell'esperienza dell'utente. In primis sono appassionato di sport, in quanto tale vedo crescere sempre nuove attività come NFT Ticketing".

© Riproduzione riservata
Altre notizie
Giovedì 29 Settembre 2022
01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 28 settembre 00:56 I fatti del giorno Da CR7 a Kanté: quindici scadenze spinose che i club devono risolvere quanto prima 00:53 I fatti del giorno Milan e Inter presentano il rendering del nuovo stadio. Ass. Milano: "Fase di studio" 00:49 I fatti del giorno Galliani: "Quando siamo arrivati a Monza non c'era nulla. Ora abbiamo vinto con la Juventus in A" 00:45 I fatti del giorno Mancini: "Non so perché sono rimasto dopo la Macedonia. L'Italia non meritava l'eliminazione"
00:42 I fatti del giorno Euro 2024, l'Italia sarà testa di serie nei sorteggi. Inghilterra e Francia in seconda fascia 00:38 I fatti del giorno Designata Ferrieri-Caputi: arbitrerà Sassuolo-Salernitana. È la prima donna in Serie A 00:34 I fatti del giorno Inter, il rosso migliora ma resta pesante: bilancio 2021-22 approvato con 140 milioni di perdite 00:30 Serie A TOP NEWS ore 24 - Milan, le ultime sul futuro di Leao. Per Lukaku a rischio anche il Barcellona 00:26 Calcio estero UFFICIALE: Bayern Monaco, ecco il 18enne giapponese Fukui. Giocherà nella seconda squadra 00:23 Serie A Adani: "Casadei ha la corsa dritta per dritta di Vecino. Ma ora va visto debuttare" 00:19 Altre Notizie Gyabuaa: "Kulusevski rimpianto Juve. Lui e Traoré sono giocatori da Premier League" 00:15 Serie A Juventus, si fa dura per Nico Williams. Athletic Bilbao al lavoro sul rinnovo del contratto 00:12 Calcio estero Cosa chiede Tudor? Veretout: "Marcatura individuale, vuole la squadra alta e tanto movimento" 00:08 Serie A Cremonese, Lochoshvili e Radu rientrati dalle Nazionali. Entrambi subito in gruppo 00:04 Serie B Como, Longo su Fabregas: "Può giocare in più ruoli, ma meglio col centrocampo a tre" 00:00 Nato Oggi... Andriy Shevchenko, Pallone d'Oro e simbolo di un'era con la maglia del Milan addosso 00:00 Editoriale Il calcio è davvero uno sport per giovani? 00:00 A tu per tu …con Gianluca Nani
Mercoledì 28 Settembre 2022
23:59 Serie A Bellinazzo: "Le scelte del governo cinese condizionano: l'Inter deve riequilibrare i conti" 23:56 Calcio estero UFFICIALE: Mesaque Djú trova squadra. L'ex West Ham firma con l'OFI Creta 23:53 Serie A Salernitana, Nicola: "Bradaric è un quinto perfetto, ma tutti gli stranieri vanno aspettati" 23:49 Serie C Pescara, Cancellotti sugli scudi. Per il difensore ora può arrivare il rinnovo di contratto 23:45 Serie A Strefezza: "Mai pensato di andare via da Lecce. Giocare in Nazionale sarebbe un sogno" 23:42 Calcio estero Richarlison torna sull'episodio della banana: "Troppo bla bla bla, quando si interverrà?" 23:40 Calcio femminile WCL, i risultati: non solo Juve, anche Real, PSG e Arsenal alla fase a gironi. Domani c'è la Roma 23:38 Serie A Juventus, rientro vicino per Miretti. Ci sono chances di convocazione già col Bologna 23:34 Serie B Benevento, Improta su Cannavaro: "Impatto positivo, si è creato un nuovo entusiasmo" 23:30 Serie A Spezia, Bastoni: "Faccio il fantacalcio e mi compro sempre. Finché mi lasciano difensore..." 23:26 Calcio estero Taremi si schiera con i manifestanti in Iran: "Certe immagini mi fanno provare vergogna"