Menù Notizie

ESCLUSIVA TMW - Ag. Rugani: "Futuro ancora alla Juventus. Allegri merita la conferma"

di Daniel Uccellieri
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it
Piazza Affari
TMW Radio
Piazza Affari
La voce dell'agente con Niccolò Ceccarini e Davide Torchia
00:00
/
00:00

Davide Torchia, agente del difensore della Juventus Daniele Rugani, è intervenuto ai microfoni di TMW Radio durante la rubrica La voce dell'agente.

Ogni anni Rugani è messo in discussione, ogni anno resta. Quale sarà il suo futuro?
"Quando viene chiamato in causa, fa sempre il suo dovere. Questo è sotto gli occhi di tutti. Ha sempre avuto un grande senso di appartenenza, la Juve non ci ha mai chiesto la cessione. Vedremo poi quello che succederà in casa Juventus in merito a tutte le questioni societarie, ma il suo futuro sarà ancora in bianconero.

Nonostante la penalizzazione, la Juventus non è lontana dalla Champions.
"Allegri merita la conferma, la squadra è in salute ed ha reagito bene ad una belle mazzata. Hanno capito che l'unico modo di uscire da quel momento era quello di vincere il più possibile. Allegri ha fatto bene ad alternare i giocatori".

Vicario può essere il futuro della Juventus?
"Szczesny resta un grandissimo portiere. Io sono un grande tifoso di Vicario, è un portiere davvero forte che può stare in un top club. Non dobbiamo però dimenticare Perin, perché anche lui è un titolare".

Cosa sta succedendo a Donnarumma?
"Donnarumma ha grandissima qualità, credo che avere un po' di sale sulla coda non sarebbe male. Non è un caso che abbia fatto qualche errore dopo l'addio di Navas. Si riprenderà sicuramente da questi errori, perché resta un grandissimo portiere".

Incidono di più gli assist di Kvara o i gol di Osimhen?
"Sono due fuoriclasse, ma se devo scegliere scelgo i gol di Osihmen. Gli assist sono importanti, ma l'attaccante del Napoli fa gol in qualsiasi modo. Il Napoli ha davvero un grande equilibrio, quando il Napoli si trova in difficoltà può mettere una palla lunga per un centometrista come Victor. I nuovi innesti del Napoli sono devastanti, Kim è il difensore più forte della serie A. In Italia devi avere un'attenzione più elevata, lui si è adattato subito. Il Napoli ora se la può giocare con tutti".

Osimhen vale Haaland?
"Per me Haaland è un pelino più completo ed ha fatto tanti gol anche negli scorsi anni. Se voglio vincere però sono messo bene se prendo Osimhen"

Retegui per l'Italia ti convince?
"Lo vedremo contro l'Inghilterra, che è una squadra davvero forte. Gli argentini sono quelli che si adattano meglio al nostro calcio. Scamacca? Questa esperienza all'estero gli ha fatto bene, ha grandi margini di miglioramento. È il classico 9, dotato anche di un'ottima tecnica"

Il campionato di Milan e Inter?
"È vero, in campionato non stanno andando benissimo, ma in Champions sono arrivate ai quarti. E non è poco. L'Inter è anche in semifinale di Coppa Italia, non si può parlare di squadra allo sbando. Il Milan ha un paio di individualità importanti, ma ha un po' meno qualità".

Atalanta, Sassuolo e Udinese sono i modelli a cui ispirarsi per un calcio sostenibile?
"Sono tre casi differenti. L'Atalanta ha imparato a farlo, ma ha alzato anche il livello. Ha speso tanto, così come il Sassuolo, che ha saputo investire ed ha fatto investimenti importanti. L'Udinese è diversa, hanno insegnato agli altri: da anni prendono giocatori sconosciuti a pochissimo per poi rivenderli a peso d'oro, ha rifornito le big di serie A per decenni. L'Udinese adesso è una squadra da Premier, fisicamente fortissima".

© Riproduzione riservata
Altre notizie
Giovedì 22 Febbraio 2024
01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 21 febbraio 00:56 I fatti del giorno Torna Osimhen, Calzona si aggrappa a lui e strappa un pareggio al Barcellona 00:53 I fatti del giorno Un cambio tattico per ripartire, dal 3-5-2 al 4-3-3: Allegri prova un'altra Juventus 00:49 I fatti del giorno Magic Inter: oggi la verità sulle condizioni di Thuram. Barella vuole rinnovare 00:45 I fatti del giorno Un Milan con poco turnover vola in Francia per affrontare un Rennes irrazionale e folle
00:41 I fatti del giorno Il Feyenoord, Lukaku, Dybala, l'endorsement su Huijsen: primo bivio per De Rossi 00:38 I fatti del giorno Non gioca da oltre un anno. Deulofeu: "So che potrei non giocare mai più..." 00:34 I fatti del giorno Tuchel-Bayern, un addio a fine stagione deciso da tempo. E che ora è ufficiale 00:30 Serie A TOP NEWS ore 24 - Napoli, Calzona soddisfatto. Italiano, senza Europa niente opzione 00:27 Serie A "Chiudere la carriera nella Roma? Qui mi trovo bene". Rivedi Cristante in conferenza stampa 00:23 Serie A Lazio, Isaksen: "Sono stato vicino al Feyenoord. Ero intimorito dalla Serie A 00:19 Serie D Cavese, il Dott. Giampaolo Corea nominato Vice Presidente del club 00:15 Serie A "Non sono una riserva. Mi sento titolare". Rivedi Florenzi prima di Rennes-Milan 00:11 Serie A Champions League, la classifica marcatori: Galeno balza al comando 00:08 Serie A Quali mercati sono ancora aperti? Domani si chiude in Russia e Polonia 00:06 Serie A Lewandowski: "Torniamo a casa con poco, ma a Barcellona abbiamo una grande opportunità" 00:04 Serie C Ds Legnago: "Il settimo posto bella soddisfazione, ma la classifica va guardata al 28 aprile" 00:02 Calcio estero Porto, Conceicao analizza l'1-0 all'Arsenal. Poi aggiunge: "Lasciatemi dire forza Lazio" 00:00 Accadde Oggi... 22 febbraio 2010, Mourinho viene squalificato per 3 giornate dopo le manette a San Siro 00:00 A tu per tu …con Massimo Taibi 00:00 Editoriale I luoghi comuni del calciomercato
Mercoledì 21 Febbraio 2024
23:59 Serie A Cannavaro: "Kvara arrabbiato al momento del cambio? Serve rispetto per i compagni" 23:56 Serie A Araujo mastica amaro: "Credevamo di vincere. Ma Osimhen ha sfruttato l'unica occasione avuta..." 23:53 Serie A Napoli-Barcellona 1-1, Zola: "Segnali incoraggianti per il finale di stagione degli azzurri" 23:51 Serie A Napoli, Calzona: "Kvara arrabbiato? Io non guardo i nomi. Resta in campo chi fa bene" 23:49 Serie A Napoli, Calzona: "Già ritrovato lo spirito vincente. Kvara? Una serata storta può starci" 23:49 Serie A Arsenal: 7° ko di fila all'andata degli ottavi. E nei precedenti 6 non si è mai qualificato 23:45 Serie A Condò: "Osimhen ha pagato il debito e regalato 3 settimane a Calzona" 23:43 Serie A Gundogan: "Lewandowski si adatta al nostro gioco, Osimhen sa essere aggressivo" 23:41 Calcio estero Colpo dei Los Angeles Galaxy: dal Genk ecco il ghanese Paintsil