Menù Notizie

Cagliari, il 4-3-3 di Di Francesco mette in dubbio la conferma di Joao Pedro

di Francesco Aresu
Foto Articolo

Eusebio Di Francesco è stato chiaro, fin dal primo giorno della sua nuova esperienza da allenatore del Cagliari: "Voglio ripartire dal 4-3-3, con in attacco Pereiro a destra e Joao Pedro a sinistra". Dichiarazioni che hanno subito fatto drizzare le orecchie nell'ambiente rossoblù, che negli anni ha imparato ad apprezzare il numero 10 brasiliano in due ruoli: prima da trequartista, poi da prima o seconda punta, ma sempre con compiti prettamente offensivi e il più possibile vicino alla porta avversaria. JP10 ha già giocato in altre posizioni diverse da quelle appena elencate, tutte durante la sua disgraziata prima stagione in Sardegna, quella della gestione Zeman-Zola-Festa, tristemente culminata nella retrocessione tra i cadetti: esterno d'attacco, mezzala, addirittura play davanti alla difesa, per una confusione tattica che a lungo mise in dubbio il vero valore del 28enne di Ipatinga, che nella stagione appena conclusa ha raggiunto la ragguardevole cifra di 18 gol in Serie A. Tanti, per uno abituato a far segnare gli altri più che a festeggiare i propri: un bottino di riguardo soprattutto perché lo ha messo ancora più nel mirino del mercato, con diversi club a lui interessati.

NEL MIRINO – Ecco perché è facile pensare a una sua partenza da Cagliari, a maggior ragione se Di Francesco mostrasse di essere integralista con lui, chiedendogli compiti difensivi che non gli sono mai davvero appartenuti. La voglia di lottare per la maglia non è certo mai mancata, ma a 28 anni e nel pieno della maturità è difficile cambiare nuovamente ruolo, specie se si è trovato quello "giusto". Il Torino fa la corte a Joao da mesi: è un pallino del club granata che da tempo cerca di convincere i rossoblù a privarsene, senza (finora) successo. Così come il suo nome è circolato a lungo (e continua a farlo) in ambiente Fiorentina, mentre all'estero è stato accostato a club francesi (Psg, Marsiglia e Monaco), sempre senza però affondi decisivi. Il Cagliari lo valuta circa 20 milioni, ma il brasiliano potrebbe partire per una cifra di poco inferiore, anche se difficilmente in cambio di una contropartita tecnica. Si vedrà dal prossimo 18 agosto (data del raduno dei rossoblù per il ritiro precampionato) quale sarà il futuro di JP10, ma una cosa è certa: sarà decisivo il parere di Di Francesco.

Altre notizie
Giovedì 24 Settembre 2020
01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 23 settembre 00:56 I fatti del giorno La strategia per rilanciare il Milan, Maldini, Elliott e lo stadio. L'ad Gazidis fa il punto a 360° 00:53 I fatti del giorno Il caso Suarez deve ancora avere risposte. Ma il Pistolero e la Juve restano fuori dalle indagini 00:49 I fatti del giorno "Impossibile dire no alla famiglia Juventus". Alvaro Morata parla per la prima volta da bianconero 00:45 I fatti del giorno Mercato e liste da 25 - L'approfondimento di TMW con la situazione delle 20 squadre di Serie A
00:41 I fatti del giorno Un'altra giornata calda in casa Barcellona: via Suarez e Semedo. E Ansu Fati diventa grande 00:38 I fatti del giorno La positività di Duarte, le parole di Pioli, la probabile formazione. Oggi c'è Milan-Bodo/Glimt 00:34 I fatti del giorno Oggi la Supercoppa Europea. Bayern e Siviglia si affrontano alla Puskas Arena di Budapest 00:30 Serie A TOP NEWS ore 24 - Blitz del Tottenham a Milano per Skriniar. Milan, muro viola per Pezzella 00:27 Calcio estero Caso Neymar-Alvaro Gonzalez: il 30 settembre si esprimerà la commissione disciplinare 00:23 Serie B ChievoVerona, in arrivo il terzino destro Mogos dalla Cremonese 00:19 Calcio estero Capienza stadi ridotta a mille tifosi in Francia, pres. Rennes: "Una brutta notizia" 00:15 Serie A Hellas Verona, Sanabria nome per l'attacco. L'alternativa è Torregrossa del Brescia 00:14 Serie A Luis Suarez è dell'Atletico Madrid. Domani conferenza stampa per salutare il Barcellona 00:12 Serie C Bari, occhi in Grecia per rinforzare l'attacco: obiettivo Kampetzis del Panathinaikos 00:11 Serie A Roma, contatti in corso per Borja Mayoral del Real Madrid per l'attacco 00:08 Calcio estero Chelsea, Rudiger in partenza: Paris Saint-Germain e Barcellona sul difensore tedesco 00:05 Serie A UFFICIALE: Luis Suarez è un giocatore dell'Atletico Madrid: al Barcellona 6 mln in bonus 00:05 Serie B Pescara, doppio arrivo dal Benevento: Antei e Vokic verso l’Abruzzo 00:04 Calcio estero Bayern Monaco, su Cuisance da registrare l'inserimento del Leeds 00:02 Serie B Reggiana, per la difesa spunta Ajeti. Ex di Frosinone e Torino 00:00 Editoriale Tesoretto Inter, il Tottenham a Milano. Skriniar ma non solo, Milan e difensore. Aspettando gli attaccanti arriva il valzer dei difensori 00:00 Accadde Oggi... 24 settembre 1958, la prima volta della Juve in Coppa Campioni, contro il Wiener Sport-Club 00:00 A tu per tu ...con Daniele Di Donato
Mercoledì 23 Settembre 2020
23:59 Serie A Il Barcellona saluta Suarez: "Gracias Luis". Attesa a breve l'ufficialità del passaggio all'Atletico 23:57 Altre Notizie Avvocato Chiacchio: "Milik-Napoli? Problemi sulla cessione legati ai diritti d'immagine" 23:56 Altre Notizie Sassuolo, oggi doppia seduta: esercitazioni e palestra. Differenziato per Magnanelli 23:55 Serie A Lazio, preso Sabiri: il centrocampista si è liberato a zero dal Paderborn. Venerdì sarà a Roma 23:53 Altre Notizie Torino, Lyanco a lavoro con i compagni. Personalizzato per Ricardo Rodriguez 23:51 Altre Notizie Caso Suarez, Cingari (Università per stranieri di Perugia): "Fatto disgustoso"