Menù Notizie

Bologna, Fenucci: "Con Saputo puntiamo alla stabilità. Avanti con Bigon e Sabatini"

di Michele Pavese
Foto Articolo

Claudio Fenucci, amministratore delegato del Bologna, ha concesso una lunga intervista al Resto del Carlino: "Il Bologna a Genova si è risvegliato: vincere a Genova dopo 22 anni è un buon modo per riprendere il cammino in trasferta e ritrovare fiducia".

La ripresa - "Siamo ancora in una fase di rodaggio, non era mai accaduto a dei professionisti di restare così a lungo fermi. Ovvio, questo vale anche per gli altri, ma per chi ha un percorso di crescita in fase di sviluppo può contare un po' di più. Nel corso del lockdown abbiamo avuto riscontro una volta di più dei valori del Bologna. Il motto "We are one" non sono solo parole".

Sinisa Mihajlovic è l'allenatore giusto - "Non solo: più lo conosci, più gli vuoi bene. Ha la sua personalità ed è un vantaggio per quello che trasmette nello spogliatoio, ma ha caratteristiche umane di simpatia fuori dal comune. Con lui c'è un rapporto vero, fatto di empatia e amicizia. Il Bologna è un club che vuole essere molto bolognese: ambendo al top e mantenendo le radici della sana provincia e del suo territorio".

Dopo il rinnovo di Sinisa arriveranno anche quelli di Bigon, Sabatini e Di Vaio? - "Con Saputo siamo portati alla stabilità e ai rapporti nel lungo periodo, perché anche per sua esperienza sa che sono queste le caratteristiche che rendono più forte un club come un'azienda. Per cui sì: andremo avanti con lo stesso staff".

Prossimi step - "Continuare a crescere. In questi primi anni, il Bologna si è radicato: non solo nel massimo campionato, ma anche sul territorio, come hanno dimostrato i rapporti con me aziende partner e i tanti progetti sociali lanciati in questi anni, non ultimo quello dell'economia solidale. Adesso dobbiamo fare come molte società vicine a noi: essere ambiziosi, crescere verso nuovi traguardi. A questa squadra basta poco per un altro salto di qualità, deve far credere alcuni elementi. Con il rinnovo di Danilo, Palacio e Da Costa, la rosa più o meno è completa, qualche piccolo aggiustamento si farà, ma i prossimi due mercati saranno diversi, fatto per lo più di scambi".

Traguardi - "La prossima sfida sarà il graduale ritorno del pubblico allo stadio: in sicurezza, ovviamente. Dovremo trovare il modo perché queste prime partite hanno confermato che senza pubblico il calcio perde molto fascino e poesia. Poi vedo il Bologna nel nuovo stadio, con le tribune a 6 metri dal campo. Desidero vedere un club con una dimensione diversa, più internazionale".

Altre notizie
Lunedì 06 Luglio 2020
09:00 Serie A Fiorentina, con la prima vittoria post-Covid anche la classifica viola torna a respirare 09:00 Serie A FOCUS TMW - Classifiche a confronto: +12 Atalanta, Roma come un anno fa. Crollo Torino: -17! 08:58 Rassegna stampa Il Secolo XIX: "La Samp liquida la Spal 3-0 e prende le distanze dalla zona retrocessione" 08:53 Rassegna stampa Gazzetta di Parma sui crociati: "Due rigori contro e uno solo a favore: terzo ko di fila" 08:48 Rassegna stampa Il Mattino: "Il capolavoro di Insigne abbatte la grande muraglia della Roma"
08:45 Serie A Napoli, riscatto e quinto posto agganciato: recuperati 14 punti alla Roma in 10 giornate 08:45 La Giovane Italia Arrigoni: "Allenare i giovani mi gratifica. Volti nuovi? Occhio a Mancini" 08:43 Rassegna stampa Corriere Torino sui granata di Longo: "Toro, luce Verdi" 08:38 Rassegna stampa Fiorentina, La Nazione: "Una boccata di ossigeno" 08:33 Rassegna stampa Corriere di Roma: "Decimata dagli infortuni, la Lazio si scopre fragile" 08:30 Serie A Atalanta, fuori casa la Dea è da scudetto: 10 vittorie e 41 gol lontano dal Gewiss Stadium 08:28 Rassegna stampa Il Messaggero sui biancocelesti: "Lazio, scudetto sotto voce" 08:23 Rassegna stampa Corriere di Bologna sui rossoblù: "A Musa duro" 08:18 Rassegna stampa La Stampa: "Salvezza da prendere: Toro, comunque vada è un altro fallimento" 08:15 Serie A Lecce, sos difesa per Liverani: numeri horror e troppi cambi, già 70 gol subiti 08:13 Rassegna stampa Corriere della Sera: "Milan, l’Europa e poi l’addio. Ibra e Pioli firmano il patto del Diavolo" 08:08 Rassegna stampa Tuttosport sui nerazzurri: "Questa non è più l'Inter di Conte" 08:03 Rassegna stampa Corriere dello Sport: "Callejon magico, divorzio col Napoli difficile" 08:00 Serie A Inter, neppure Conte fa la differenza. L'Europa per salvare la stagione 08:00 Il corsivo Questa volta per Antonio Conte nessun miracolo al primo colpo 07:58 Rassegna stampa La Repubblica in prima pagina: "L'Inter si arrende al ragazzo venuto da un barcone" 07:53 Rassegna stampa Corriere Torino: "La Juve cambia muro. Bonucci fa festa e attende Rugani" 07:48 Rassegna stampa Il Messaggero sui giallorossi: "Roma discreta ma ancora ko" 07:45 Serie A Torino, Juric e Giampaolo restano nomi caldi 07:43 Rassegna stampa Corriere di Roma: "Il rientro di Zaniolo non salva la Roma: terza sconfitta di fila" 07:38 Rassegna stampa QS: "Riparte il Brescia: batte il Verona e torna sperare" 07:33 Rassegna stampa La Gazzetta dello Sport: "Inter, da Gagliardini a Godin: in 6 cambieranno aria" 07:30 Serie A Roma, solita rivoluzione senza risolvere i problemi: rischia perfino Fonseca 07:28 Rassegna stampa La Stampa: "Juwara da profugo a eroe. Inter ko. Conte "Tutti in discussione, anch'io" 07:23 Rassegna stampa L'apertura del Corriere della Sera: "Meno tasse, più treni e buoni Internet: il piano per la UE"