Menù Notizie

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 23 settembre

di Andrea Piras
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 23 settembre
JUVENTUS, CHIESA ASPETTA I BIANCONERI. INTER, L'INTERESSE DEL PSG PER BROZOVIC E' UN ASSIST PER KANTE', PER SKRINIAR IL TOTTENHAM DICE NO A 60 MILIONI. MILAN, DOMANI INCONTRO CON L'ENTOURAGE DI AJER. ROMA, RITORNO IN SOCIETA' IN VISTA PER TOTTI. LAZIO, BASTOS VERSO L'ARABIA SBLOCCA HOEDT. NAPOLI, PER MILIK SOLO IPOTESI IN PREMIER, PAPASTATHOPOULOS PRIMA ALTERNATIVA A KOULIBALY. FIORENTINA, IZZO SE PARTE PEZZELLA. TORINO, NON MOLLA PER JOAO PEDRO. GENOA, BALOTELLI NON CONVINCE DEL TUTTO. SAMPDORIA, TRATTATIVA PER COLLADO. VERONA, PRESO EBRIMA COLLEY. SPEZIA, DEPOSITATO IL CONTRATTO DI POBEGA, C'E' LA FIRMA PER AGOUME', FATTA PER CHABOT, SI SBLOCCA VERDE. Tuttosport di oggi dedica ampio spazio al possibile approdo di Federico Chiesa dalla Fiorentina alla Juventus. Il quotidiano sottolinea come la cosa sia collegata al trasferimento di Douglas Costa al Wolverhampton, seppure il brasiliano ancora non abbia tutta questa voglia di lasciare la Continassa. Il 25 viola cerca una squadra con ambizioni da Scudetto, e Rocco Commisso al momento non se la sente di blindarlo dopo averlo già incatenato a Firenze lo scorso anno. Se rimane dovrà rinnovare, o la partenza immediata - sottolinea il quotidiano torinese - sarà inevitabile. A titolo definitivo, seppure il club bianconero preferisca un prestito con obbligo di riscatto. Dai viola, comunque, arriva una richiesta chiara: 50-60 milioni per il ragazzo. Esattamente come un anno fa, quando l'Inter trattò a lungo per Romelu Lukaku, Antonio Conte vuole un altro rinforzo stellare per la sua squadra. L'obiettivo quasi impossibile di quest'anno è N'Golo Kanté, centrocampista francese del Chelsea. Come si legge su Tuttosport la trattativa appare decisamente complicata, ma le cose potrebbero cambiare nei prossimi giorni. La permanenza di Perisic è un assist, visto che l'Inter non dovrà tornare sul mercato per un esterno offensivo. Così come l'interesse del PSG per Marcelo Brozovic e Radja Nainggolan (con il belga che continua a flirtare con il Cagliari). Dovessero partire entrambi ecco che Suning potrebbe avere la forza per andare a prendere il centrocampista del Chelsea. Milan Skriniar torna al centro del mercato. L'entourage del giocatore ha conferito dei mandati per la cessione del calciatore, uno per il Paris Saint-Germain e uno per il Tottenham. Intermediari al lavoro per il futuro all'estero del giocatore che non rientra tra i titolarissimi di Antonio Conte. Nella giornata di ieri è tornato di moda il nome degli Spurs: contatto tra le parti, il nome dello slovacco è sul tavolo del club di Daniel Levy. Che però non vuole spendere 60 milioni per un profilo come quello di Srkiniar. Solo scambi ma dipende da Brozovic Il nome piace, è innegabile, al club e allo staff. Però non a queste cifre, perché poi anche in futuro non potrà rappresentare una plusvalenza o un affare anche economico e non solo tecnico, come sempre fatto storicamente dai londinesi. Per questo potrebbe riaprirsi l'ipotesi di uno scambio con Tanguy Ndombele, sebbene l'Inter in mezzo dovrebbe prima far partire Marcelo Brozovic che non ha fior di richieste in Europa ma che per ora è stato piuttosto proposto ai vari club, come l'Atletico Madrid come contropartita per Thomas Partey. Il PSG c'è Dall'altra parte, mandato a vendere anche per il PSG. Una notizia che balla sulle frequenze di radiomercato da tempo, i parigini vorrebbero prendere Skriniar o Kalidou Koulibaly del Napoli per rinforzare la difesa di Thomas Tuchel. In entrambi i casi il problema è di valutazioni, che siano 60 o 50 milioni sul tavolo. Entrambe le società valutano meno lo slovacco e per questo la cessione dovrà passare da una trattativa e da uno sconto da parte dell'Inter. Il Milan non molla la presa per Krisstof Ajer, centrale difensivo del Celtic. Domani, prima della partita con il Bodo, gara valida per il terzo turno preliminare di Europa League, la dirigenza milanista avrà un nuovo vertice di mercato con l'agenzia che cura gli interessi del giocatore. Il club scozzese valuta Ajer circa 20 milioni di euro: sembrano esserci margini di manovra, ma quello di Ajer non è il primo nome in cima alla lista di Maldini. Lo riporta Tuttosport. Francesco Totti potrebbe tornare alla Roma. E il pasticcio Diawara potrebbe giocare un ruolo decisivo in questo, perché accelererebbe la rivoluzione voluta dai Friedkin. Lo riporta il Corriere dello Sport, secondo cui il famoso caffè tra i nuovi proprietari e il Pupone non c'è ancora stato, ma i contatti con il CEO Fienga sono sempre più frequenti. E Totti sarebbe sempre più vicino a un ritorno alla Roma, l'unica vera incognita sarebbe il ruolo: vicepresidente o direttore dell'area tecnica. Valzer e incastri per il mercato della Lazio, che viaggia sul filo sottile del limite del monte ingaggi considerato anche il fair play finanziario. Per questo ancora Mohamed Fares dalla SPAL non è ufficiale, nonostante si stia allenando con la formazione di Simone Inzaghi. Formalmente, il club di Lotito vuol far le cose regolarmente e ancora non annuncia il giocatore. Prima una cessione e sembra stia arrivando a breve: pareva a un passo dall'Istanbul Basaksehir ma l'Al Shabab in Arabia Saudita pare aver superato la concorrenza. Una ricca offerta dal club arabo per conquistare l'angolano Bastos e liberare monte ingaggi e portare soldi importanti nelle casse della Lazio. Che prenderà poi anche Wesley Hoedt dal Southampton in prestito con diritto di riscatto. Non in obbligo, proprio per questioni di bilancio, ma con una formula che porterà poi nel caso 4 milioni nelle casse dei Saints. In casa Napoli continua a tenere banco il futuro di Arkadiusz Milik. Il tecnico del Napoli Gennaro Gattuso non ha usato giri di parole ed ha chiaramente detto che il bomber polacco può cercarsi un'altra squadra dopo aver rifiutato il prolungamento del contratto. Sedotto e abbandonato dalla Juve, sfumato il passaggio alla Roma, per Milik resta solo l'ipotesi estero. In Premier League piace molto al Tottenham, ma gli Spurs non sono l'unico sulle tracce del polacco: il giocatore piace infatti anche a Fulham e Newcastle. Lo riporta Tuttosport. Sokratis Papastathopoulos - secondo La Gazzetta dello Sport - resta la prima scelta del Napoli in caso di addio di Kalidou Koulibaly. Il greco - si legge - ha già un'intesa con i Gunners per liberarsi a costo zero e il Napoli è pronto ad approfittarne. Tanto è vero che è disegnato un triennale da 4 milioni netti a stagione. Il difensore però ha anche ricche offerte anche dall'Arabia Saudita e dal Qatar, oltre che nella stessa Premier League, e non vuole rischiare di aspettare le ultime battute. Nel conto alla rovescia Gattuso è in prima fila: il tecnico è il primo sponsor del giocatore. Quale sarà il futuro di Armando Izzo? Cairo sperava di incassare un bel po' di milioni dalla cessione del centrale, ma le società interessate stanno arretrando. Nessuno ha intenzione di sborsare i 20 milioni (25 inizialmente) richiesti dal club granata. Potrebbe tornare di moda l'ipotesi Fiorentina, a patto che il club di Rocco Commiso lasci partire German Pezzella, giocatore gradito al Milan di Pioli. La Fiorentina - si legge sulle colonne di Tuttosport, è interessata anche a Lyanco. Joao Pedro resta un nome caldo per il mercato del Torino. Il primo della lista per Marco Giampaolo e per gli uomini mercato granata. Nel reparto avanzato stanno andando in scena anche dei contatti per Gregoire Defrel del Sassuolo ma sono profili diversi e l'uno potrebbe non escludere l'altro. Il brasiliano del Cagliari è il primo nome tra trequarti e ruolo di seconda punta. La valutazione fatta dai sardi si aggira sui 15 milioni di euro e le parti cercheranno di limarla nelle prossime ore. E' previsto infatti un contatto per capire la fattibilità dell'affare, per il passaggio di Joao Pedro alla corte di Giampaolo. Il nome caldo per l'attacco del Genoa è quello di Mario Balotelli. Tuttavia, come si legge sulle pagine di Tuttosport, Super Mario non convince del tutto il club di Preziosi, a causa dei limiti caratteriali che ne hanno bloccato la carriera nonostante qualità calcistiche di livello superiore. L'idea per Balotelli, che non è la prima scelta per l'attacco del Grifone, è quella di un contratto annuale legato a prestazioni e presenze. La Sampdoria sprinta per provare ad arrivare ad Alex Collado del Barcellona. Contatti in corso, l'ultimo la settimana scorsa, il giocatore del Barcellona piace alla dirigenza e anche a Claudio Ranieri. Il giocatore è da tempo nel mirino dei blucerchiati e non solo: lo stesso Collado gradisce l'ipotesi di vestire la maglia del Doria ed è affascinato anche dall'idea di avere Claudio Ranieri, manager di fama internazionale e che ha lanciato tanti giovani in carriera. Il giocatore ha dato luce verde per il passaggio in prestito con riscatto e controriscatto alla Sampdoria. Trattativa legata ad Antonio Marin della Dinamo Zagabria, coi blucerchiati che vogliono solo un giocatore con queste caratteristiche ma sul croato c'è il Monza e Ferrero potrebbe accelerare a breve per Collado. Ebrima Colley è un nuovo giocatore dell'Hellas Verona. A dare l'annuncio è stato lo stesso club scaligero con il seguente comunicato ufficiale: "Hellas Verona FC comunica di aver acquisito da Atalanta Bergamasca Calcio, a titolo temporaneo con diritto di opzione per l'acquisizione definitiva, le prestazioni sportive del calciatore Ebrima Colley, 20enne attaccante gambiano. Nato a Serekunda il 1° febbraio 2000, Ebrima Colley inizia a giocare a calcio giovanissimo, a cinque anni, inseguendo la stessa passione dei fratelli e del cugino Omar, difensore della Sampdoria. L'Atalanta lo porta in Italia nel 2018, dotandosi con lui di un attaccante di primo livello per il campionato Primavera, nel quale - in meno di due anni - segna 33 gol in 55 presenze, conquistando due Scudetti e una Supercoppa di categoria. Con l’Atalanta esordisce in Serie A il 15 dicembre 2019, concludendo la stagione con 5 presenze e 1 assist nella Prima Squadra allenata da Gasperini, che lo convoca anche per i quarti di finale di Champions League contro il Paris Saint-Germain dello scorso 12 agosto. Risale invece al 2018 la prima convocazione con la Nazionale del Gambia, col la quale fa il suo esordio il 22 marzo 2019, nella gara valida per la Qualificazione alla Coppa d'Africa pareggiata contro l'Algeria. Con il Gambia ha sinora totalizzato 6 presenze. Hellas Verona FC dà il benvenuto a Ebrima Colley e gli augura le migliori soddisfazioni – personali e di squadra – in maglia gialloblu". Tommaso Pobega è un nuovo calciatore dello Spezia. Il club ligure ha depositato il contratto del centrocampista classe '99, reduce da un'ottima stagione in Serie B con la maglia del Pordenone. Pobega arriva a titolo temporaneo dal Milan. Lucien Agoumé allo Spezia, c’è il nero su bianco. Il centrocampista ha firmato il contratto che lo legherà per questa stagione sportiva alla squadra di Vincenzo Italiano. Arriva in prestito dall’Inter. Dopo Pobega dal Milan un altro rinforzo da Milano per lo Spezia, Lucien Agoumé è un nuovo giocatore delle Aquile... Julian Chabot sarà un nuovo giocatore dello Spezia. Distanze risolte in questi minuti, il giocatore passa dalla Sampdoria al club allenato da Vincenzo Italiano. Prestito con diritto di riscatto, oggi visite e firma del contratto con gli Aquilotti. S'è sbloccato il trasferimento di Daniele Verde dall'AEK Atene allo Spezia. L'ex esterno offensivo della Roma è a un passo dal ritorno in Italia dopo due anni e già domani è atteso in città. BARCELLONA, CONTATTI CON LO UNITED PER DEMBELE, SEMEDO AL WOLVERHAMPTON, RENNES IN POLE PER TODIBO. REAL MADRID, LA PROSSIMA ESTATE ASSALTO A MBAPPE’. ATLETICO, DOPO SUAREZ IN ARRIVO TORREIRA. BAYERN MONACO, PAZZA IDEA GOTZE. BORUSSIA DORTMUND, NIENTE UNITED PER SANCHO: RESTA IN BUNDES. Il Manchester United vuole Ousmane Dembele. L'attaccante del Barcellona piace molto ai red devils, ma al momento le pretese dei blaugrana sono elevate: il club spagnolo - come riportato dal Daily Record - non vuole cedere il giocatore in prestito, ma soltanto in maniera definitiva. Inoltre la società catalana non vuole svendere l'esterno francese, anche se sarà complicato piazzarlo: tra i problemi economici derivanti dall'emergenza covid-19 e un andamento altalenante del giocatore difficilmente lo United effettuerà un simile investimento. Le parti nel frattempo rimangono in contatto, con diversi punti critici ancora da chiarire. Nelson Semedo è un nuovo giocatore del Wolverhampton. Il terzino portoghese lascia il Barcellona dopo tre stagioni e firma un contratto fino al 2023, con opzione di rinnovo fino al 2025. Il club inglese pagherà 30 milioni di euro più altri 10 in variabili. E’ sempre in uscita dal Barcellona Jean-Clair Todibo. Il difensore francese non rientra nei piani del tecnico Koeman ed è indiziato a cambiare casacca nella finestra di calciomercato. Secondo quanto riporta Footmercato.net, in pole position per il giocatore sarebbe scattato il Rennes. Si appresta ad essere una delle telenovele di mercato della prossima estate. Kylian Mbappé potrebbe essere al centro delle trattative nella prossima finestra di calciomercato. L’attaccante andrà in scadenza di contratto nel 2022 e potrebbe non rinnovare con il Paris Saint-Germain con il Real Madrid pronto ad inserirsi. Secondo quanto riporta L’Equipe, i Blancos potrebbero assicurarsi la stella francese con 100 milioni di euro (partendo dall’attuale valutazione di 180) in quanto il proprio contratto scadrebbe nella stagione successiva con il prezzo che potrebbe scendere sensibilmente. Sembra ormai inevitabile il divorzio fra il Chelsea e Antonio Rudiger. Il difensore ex Roma dovrebbe lasciare la capitale inglese nel corso della finestra di trasferimenti. Secondo quanto riporta il Daily Mail, sul calciatore tedesco ci sarebbe l’interesse di Paris Saint-Germain e il Barcellona. Dopo Luis Suarez, Lucas Torreira. Vicino al trasferimento all’Atletico Madrid il centrocampista dell’Arsenal potrebbe firmare già tra domani e dopodomani. Un altro rinforzo di spessore per il Cholo Simeone. Da limare gli ultimi dettagli sulle modalità del trasferimento, ma dopo Suarez Simeone sta per avere un altro rinforzo di grande spessore. Lucas Torreira sta per diventare un nuovo giocatore dell’Atletico Madrid. Mario Gotze è pronto a tornare in pista. E non in una formazione qualsiasi, bensì nel Bayern Monaco, la sua ex squadra. Hansi Flick ha chiamato il giocatore, libero dopo la scadenza del contratto con il Borussia Dortmund. L'unico ostacolo da superare, riporta la Bild, sarebbe la riluttanza di Rummenigge e Salihamidzic, presidente e direttore sportivo della squadra bavarese, che temono una pressione mediatica eccessiva per un ritorno che sarebbe davvero clamoroso. Jadon Sancho rimarrà in Bundesliga almeno per un altro anno. L'esterno inglese piace al Manchester United, al momento però i gialloneri hanno respinto qualsiasi richiesta da parte delle società interessate anche perché non sarà semplice trovare un sostituto all'altezza in poco tempo. Sancho rimarrà un altro anno al Borussia Dortmund, poi la società cercherà di capire come muoversi. A riportarlo è il tabloid inglese The Independent.
Altre notizie Sampdoria
Sabato 24 Ottobre 2020