Menù Notizie

La Juve non convince, ma al 45' è 1-0 sul Parma: CR7 ancora a segno

di Michele Pavese
La Juve non convince, ma al 45\' è 1-0 sul Parma: CR7 ancora a segno
Partita molto bloccata all'Allianz Stadium e pochissime emozioni nei primi quarantacinque minuti. A decidere, per il momento, è una giocata solitaria di Cristiano Ronaldo, favorita anche da una sfortunata deviazione di Darmian. Juventus in vantaggio all'intervallo grazie al decimo centro del portoghese nelle ultime sette partite. Alex Sandro sostituito - I bianconeri prendono subito il comando del gioco, cercando di sfruttare le corsie laterali e la spinta dei due terzini. Alex Sandro è pericoloso sugli sviluppi di un corner, mentre la risposta del Parma è affidata a una conclusione dalla distanza di Kucka, facilmente disinnescata da Szczesny. I ducali difendono non troppo bassi e provano a ripartire, ma non riescono ad essere veloci e precisi. La Juve, invece, va a infrangersi quasi sempre sul muro difensivo eretto dagli ospiti; Pjanic è marcato a uomo dallo slovacco, Dybala sbaglia qualche appoggio di troppo. Al 21' Sarri è costretto a effettuare il primo cambio: problemi per Alex Sandro, al suo posto entra Danilo. Fiammata di Ronaldo - I ritmi non si alzano con il passare dei minuti, così il match si accende solo grazie a giocate estemporanee. Come quella di Cristiano Ronaldo, che ubriaca di finte Gagliolo e testa la prontezza di riflessi di Sepe, bravo a respingere difendendo il suo palo. È una delle poche occasioni degne di nota di un primo tempo davvero deludente, giocato male sul piano tecnico da entrambe le squadre. Quando lo 0-0 all'intervallo sembra essere inevitabile, però, arriva il colpo (di fortuna) di CR7, che batte Sepe al termine di una bella azione personale. Sfortunato Darmian, fortunato il portiere campano allo scadere, quando Ramsey colpisce il palo chiudendo una splendida percussione di Danilo. Il 2-0 sarebbe stato un risultato troppo severo.
Altre notizie Sampdoria
Martedì 25 Febbraio 2020