Menù Notizie

ESCLUSIVA TMW - D’Amico: “Sistema retrocessioni da cambiare. Galabinov pronto per Bologna”

di Alessio Alaimo
ESCLUSIVA TMW - D’Amico: “Sistema retrocessioni da cambiare. Galabinov pronto per Bologna”
“È stato un anno di sofferenza con rose stravolte da positività al virus, un clima surreale, tante situazioni hanno creato diversi scompensi. Però ci sono ancora ventiquattro punti in palio e può accadere di tutto”. Così a Tuttomercatoweb l’operatore di mercato Andrea D’Amico.

Cagliari e Parma rischiano di retrocedere: una retrocessione causa sempre problemi economici...
“Una retrocessione pesa sempre molto. Ma il calcio ha un sistema anacronistico che va aggiornato. Con i rischi economici e gli investimenti di oggi è anacronistico pensare a retrocessioni e promozioni: questo non invoglia le proprietà ad investire. C’è bisogno di un nuovo modello di business. Se si vuole mantenere questo sistema romantico bisogna dare più soldi alle piccole e alle squadre dei campionati minori. Altrimenti bisogna introdurre un nuovo progetto dove occorrono determinati parametri quali centro sportivo e stadi di proprietà. Gioverebbe allo spettacolo. Avere un campionato dove si gioca per vincere è positivo per il gioco”.

Sorride invece lo Spezia, rivelazione del campionato.
“Ha disputato fin qui un ottimo campionato. Ma ci sono ancora tante partite e tanti punti in palio”.

Galabinov?
“È a disposizione, nonostante la botta al naso. Spera di essere protagonista già contro il Bologna”.

Rinnoverà?
“Sta bene. Del rinnovo non ne abbiamo più parlato, vedremo quando arriveranno segnali dalla società. In ogni caso è un giocatore molto apprezzato da tanti addetti ai lavori”.
Altre notizie Milan
Sabato 15 Maggio 2021