Menù Notizie

Giacomo Marconi, assaggi di calcio vero col Parma dei grandi

di La Giovane Italia
La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro
Foto
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

In casa Parma il focus è in buona parte rivolto verso un campionato di Serie B, che vedrà indubbiamente i crociati protagonisti. La società del presidente Krause, non ha infatti nascosto le ambizioni di un’immediata risalita nella massima serie. La nostra attenzione viene tuttavia attirata da alcuni elementi del vivaio aggregati al ritiro che stanno senz’altro crescendo in maniera importante potendosi allenare insieme a calciatori di tutto rispetto. In particolare, Giacomo Marconi, il più giovane del gruppo, è una delle note più liete di questo raduno. Il classe 2005 è stato infatti lanciato dal tecnico Enzo Maresca per tutto il secondo tempo dell’amichevole col Bochum ed ha avuto ulteriore minutaggio nel successivo impegno contro il Trento.

Tappe bruciate - Nativo di Montecchio, realtà nella quale ha anche tirato i primi calci al pallone, Giacomo è arrivato a Parma, dopo essere stato prelevato dalla Reggiana. Fisicamente per la sua età un portento, agisce in campo da classico numero 9. È infatti un uomo d’area di rigore abilissimo nello smarcamento e nell’attacco della profondità. La convocazione in ritiro con la prima squadra non è assolutamente casuale: nonostante una stagione 2020-21 difficilissima per la Under 16, che a seguito dello stop di novembre ha di fatto smesso di giocare, Marconi si è diviso tra Primavera ed Under 17. Pur vedendosela con ragazzi anche 3 anni più grandi di lui, se l’è cavata egregiamente, basti vedere le sue prestazioni ed i suoi numeri da sotto età. Tutto ciò ha convinto i ducali ad aggregarlo alla prima squadra per la preparazione estiva che svoltasi in località Castelrotto.

Trampolino di lancio - Per l'occasione, La Giovane Italia ha sentito il responsabile del settore giovanile Luca Piazzi che ha commentato così la sua presenza in ritiro: “Aldilà di una fisico ben sviluppato e secondo me già idoneo ad una prima squadra, ciò che consente al ragazzo di fare in questo senso la differenza è la sua personalità. Non avverte alcun tipo di pressione e si approccia con grande tranquillità qualsiasi sia la categoria con cui ha a che fare. È così in grado di performare allo stesso modo in qualsiasi contesto. Tutto questo è davvero sorprendente trattandosi nel caso di Giacomo di una punta centrale, un ruolo che di solito patisce il confronto con avversari più grandi ed esperti”. Da questa esperienza Giacomo Marconi uscirà indubbiamente molto arricchito, visti i primi approcci con un calcio vero. Ora sarà più che pronto ad affrontare una nuova stagione con tante importanti sfide da affrontare in maglia gialloblù.

Altre notizie
Venerdì 17 Settembre 2021
09:57 Rassegna stampa La Nazione: "Vlahovic, Commisso abbassa i toni sulla questione rinnovo. E lo esalta" 09:57 Serie A LIVE TMW - Fiorentina, Italiano: "Abbiamo ancora ampi margini di crescita" 09:54 Serie A Fiorentina rigenerata, Italiano: "Non ci sono segreti, solo lavoro. Qui nessuno è un mago" 09:53 Rassegna stampa Giorni decisivi per il rinnovo di Dybala. Tuttosport: "2 milioni di distanza, c'è il nodo premi" 09:49 Rassegna stampa La Repubblica: "Napoli, il 2-2 con il Leicester vale quasi come una vittoria"
09:45 Serie A LIVE TMW - Bologna, ore 10.00 Mihajlovic in sala stampa per il pre partita 09:45 Serie A TMW - Presentato il rinnovato Penzo. Cardinaletti: "Se il Venezia è in Serie A non è un caso" 09:42 Rassegna stampa Le aperture portoghesi - Sporting, allarme difesa: a gennaio priorità ad un nuovo centrale 09:38 Rassegna stampa Il Messaggero: "Strakosha pasticcia e la Lazio perde: Sarri intravede la crisi di rigetto" 09:37 Le Statistiche Mazzarri ricomincia da quota 463. E contro Sarri nelle 2 sfide di Serie A... 09:34 Rassegna stampa Szczesny e la convivenza con il paragone con Donnarumma. Tuttosport: "Allegri si fida di lui" 09:30 Serie A Lazio, notte buia a Istanbul: l'esordio dal 1' di Zaccagni una delle poche note liete 09:28 Rassegna stampa Marchisio a La Gazzetta dello Sport: "Milan più forte della Juve. Ai bianconeri serve pazienza" 09:23 Rassegna stampa Tornare o non tornare al Ferraris? Il Secolo XIX: "Gli Ultras della Samp confermano il loro no" 09:21 Calcio estero UFFICIALE: Il San Paolo risolve il contratto di Dani Alves. Il brasiliano ora è libero 09:18 Rassegna stampa L'apertura de L'Equipe in prima pagina: "Il Lione ha tutto" 09:15 Serie A Roma, buona la prima in Conference League: ecco quanto vale la vittoria finale 09:13 Rassegna stampa Galatasaray-Lazio, la moviola del CorSport: "Muslera su Lazzari poteva essere rosso" 09:08 Rassegna stampa La Stampa: "Kean, seconda vita alla Juventus: ora tocca a lui sorriderle" 09:03 Rassegna stampa Inter, la stagione dei rinnovi. Tuttosport: "Chiuso quello di Lautaro, ora tocca a Brozovic" 09:00 Serie A Atalanta, Koopmeiners scalda i motori. L'olandese titolare contro la Salernitana? 08:58 Rassegna stampa Le aperture spagnole - Real, ha inizio una nuova era. Barça, Ansu Fati vuole solo il blaugrana 08:53 Rassegna stampa Le aperture inglesi - Leicester rimontato dal Napoli, tensione tifosi City-Guardiola 08:48 Rassegna stampa La Gazzetta dello Sport: "Allegri vuole Chiellini titolare nei big match: l'azzurro è l'anti-bomber" 08:43 Rassegna stampa Parolo a Tuttosport: "Ero convinto che Inzaghi dovesse andar via da Roma" 08:38 Rassegna stampa Il Messaggero: "La Roma è magnetica, empatica, rassicurante e vincente: 5-1 al CSKA Sofia" 08:33 Rassegna stampa Ibra, la Juve è più lontana. Il CorSport: "Vuole essere in forma per la seconda di Champions" 08:30 Calcio femminile TMW - Samp Women, Babb è entusiasta: "Qua è una grande famiglia, siamo un gruppo forte" 08:28 Rassegna stampa Corriere della Sera: "Inter, Lautaro-Correa con il Bologna. Dzeko deve rifiatare ogni tanto" 08:23 Rassegna stampa Napoli d'acciaio a Leicester. Il Mattino: "Super Osimhen, rimonta show"