Menù Notizie

Lautaro Martinez vuole il derby: l'argentino pregusta lo scudetto da capitano

di Adele Nuara
per Linterista.it
www.imagephotoagency.it
www.imagephotoagency.it

Dopo il turno di riposo forzato, per squalifica, contro il Cagliari, Lautaro Martinez è pronto a prendersi la scena nel derby di lunedì che potrebbe consegnare all'Inter, in caso di vittoria, il ventesimo scudetto della sua storia, con relativa seconda stella a seguire.

"Il 5-1 dell’andata è stato tra i pochi confronti diretti coi rossoneri in cui non ha segnato, eppure ha messo il suo timbro con un assist a Mkhitaryan e una costante presenza nel gioco dei nerazzurri. Lo scatto in avanti rispetto alle passate stagioni sembra proprio questo. Persino nelle settimane senza gol Lautaro è sembrato in grado di dare qualcosa ai compagni", si legge sul Quotidiano Sportivo.

Il derby per Lautaro Martinez è cominciato già da tempo: "Di recente ha anche dato una risposta al “veleno” a una vecchia gloria milanista come Alessandro Costacurta, secondo cui al capitano nerazzurro mancherebbe un ultimo step nelle partite di cartello. Ha ricordato, il diretto interessato, che proprio al Diavolo ha segnato in una semifinale di Champions".

Adesso, insieme a Thuram, punta a far male al Milan per sollevare in alto, da capitano, lo scudetto: "Il suo compagno di reparto con cui ha giocato più spesso, Thuram, si è appena sbloccato dopo due mesi di digiuno dal gol. Quello di Lautaro dura dal 28 febbraio, interrotto in nazionale ma non con l’Inter. Può mettere lui il sigillo scudetto, davanti ai rivali cittadini. Con la fascia al braccio ha già alzato il trofeo della Supercoppa Italiana. Nulla a che vedere col sapore che avrà levare al cielo la coppa del campionato", conclude il quotidiano.


Altre notizie Inter
Lunedì 27 Maggio 2024