Genoa Primavera, qualificato ai quarti al Torneo di Viareggio

di Franco Avanzini

Sempre Genoa al 70' Torneo di Viareggio, Coppa Carnevale. I ragazzi di Carlo Sabatini hanno sconfitto negli ottavi di finale per 3 a 0 lo Spezia grazie alla doppietta di Salcedo ed all'eurogol realizzato da Zanimacchia. Ben messo in campo, il Grifone ha controllato uno Spezia che, a parte un unico reale tentativo sventato da Rollandi, non ha impensierito più di tanto la retroguardia rossoblu.

Minuti di studio iniziali poi alla prima occasione Salcedo di testa devia un angolo in fondo al sacco, 1 a 0. Non c'è grande reazione da parte degli Aquilotti mentre la formazione rossoblu riesce a giocare maggiormente in scioltezza. L'occasione ai bianchi spezzini capita a Cerchi al 34' con una punizione dalla distanza, palla che tocca terra e si inarca. Rollandi vola e toglie letteralmente la sfera dal sette alla sua destra. Lo Spezia si fa apprezzare nella parte finale del primo tempo anche con un tiro di Benedetti che però non inquadra la porta. Per il Genoa ci provano Zanimacchia e Altare senza fortuna.

Non cambia il cliché nella ripresa con lo Spezia che cerca di trovare il varco giusto e il Genoa che opera di rimessa giostrando molto bene sul terreno sintetico del Ferdeghini. Occasione al 10' sui piedi di Piccardo con Dejardins che da terra riesce a ribattere la sfera. Poco dopo Altare da buona posizione calcia alto. I bianchi di casa fanno girare la sfera ma la difesa rossoblu regge alla perfezione. Al 20' Zanimacchia dalla distanza non da scampo al portiere avversario, 2 a 0. Il raddoppio è una mazzata per lo Spezia che non trova più la forza per recuperare il risultato. Tanto che il Genoa fa tris ancora con Salcedo che tocca a centro area con il fondo schiena un angolo dalla sinistra superando un incerto Dejardins. Non c'è più storia per questa gara con il Genoa Primavera che meritatamente vola ai quarti di finale del 70esimo Torneo Internazionale di Viareggio.

Questa la squadra mandata in campo dal tecnico Carlo Sabatini ad inizio gara: Rollandi, Tazzer, Oprut, Altare, Zanoli, Sibilia, Bruzzo, Salcedo, Zanimacchia, Piccardo, Zola. La replica degli allenatori avversari Ferrario e Corallo con Desjardins, Castagnaro, Milani, Marinari, Figoli, Benedetti, Capelli, Lepri, Giuliani, Cerchi, Vatteroni.


Altre notizie Genoa
Martedì 25 Settembre 2018
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy