Il Porto teme la Roma, Rui Barros: "Volevamo evitare un'italiana"

di Ivan Cardia
Foto Articolo

Icona del Porto, dal 1988 al 1990 giocatore della Juventus. Rui Barros, ex centrocampista e oggi allenatore del Porto B, ha commentato a la Repubblica la sfida di stasera tra i Dragoes e la Roma: "Al Porto ci eravamo detti una cosa: che non volevamo trovare una squadra italiana. Poi si può vincere, i valori delle due squadre sono abbastanza simili. Ma se affronti una squadra della Serie A sai che puoi anche perdere, e perdere bene. Chi conosce il calcio lo sa bene che contro di voi non è mai piacevole. E la Roma è una squadra che ha grandissimi giocatori, ma soprattutto lo scorso anno ha dimostrato che nella partita secca può eliminare chiunque".


Altre notizie
Sabato 16 Febbraio 2019
 00:00  ...con Valcareggi
 00:00  ...Gennaro Tutino
Venerdì 15 Febbraio 2019