EX CORALLINI - Il torrese De Carlo sfida il Savoia: "E' il mio primo derby delle Due Torri..."

di Vincenzo Piergallino
Fonte: tratto da solosavoia (matteo potenzieri)

Ex difensore, profeta in patria per aver vestito in più occasioni la maglia corallina della Turris, Vittorio De Carlo (nella foto) ha saputo ben spendere anche in politica la sua popolarità di calciatore: è consigliere comunale con delega allo sport della giunta Borriello, sindaco di Torre del Greco. In più, da un mese, siede sulla panchina del Volla, quarto allenatore di una stagione non proprio felicissima per i colori biancazzurri. Domenica sfiderá il Savoia e per l'occasione l'ex centrale corallino ha rilasciato un'intervista al portale Solosavoia. Ecco le dichiarazioni più importanti...

TRA SPORT E POLITICA – Come si conciliano sport e politica?

“Per due passioni c’è sempre tempo e voglia di spendersi: nell’arco della giornata riesco a far fronte con la stessa energia tanto nel consesso comunale quanto in campo.”

Un mese dopo, quattro sconfitte in quattro partite. E’ pentito della sua scelta?

“Sapevo delle insidie del calendario, di una condizione fisica generale della rosa non perfetta per di più in un momento particolare che ci ha visti sfidare gli avversari privi di ben sette giocatori base tra infortunati e squalificati. Tuttavia, non ho esitato a raccogliere questa sfida nella piena convinzione che alla fine il lavoro paga sempre”.

LOTTA AL VERTICE – Portici, Afragolese e Savoia, è lotta a tre per il primato.

Un suo parere.

“Dopo aver affrontato le prime due, dico che l’Afragolese mi ha maggiormente impressionato rispetto al Portici. Quanto al Savoia, mi sembra piuttosto discontinuo”.

DERBY DELLE TORRI – Sabato c’è proprio il Savoia, dobbiamo attenderci l’ennesima partita di sofferenza?

“Premesso che per me sarà il primo derby contro la squadra di Torre Annunziata visto che da giocatore, nell’unica occasione possibile – si giocava a Roma sul campo dell’Astrea –  ero infortunato, andiamo ad affrontare i bianchi privi di Trematerra che non si è allenato così come Alterio che ha dovuto saltare le sedute per motivi di lavoro. Detto questo, affronteremo il Savoia con la stessa determinazione di sempre nella speranza di chiudere il periodo negativo ed alimentare la classifica”.


Altre notizie Turris
Giovedì 30 Marzo 2017
Mercoledì 29 Marzo 2017
Martedì 28 Marzo 2017
Lunedì 27 Marzo 2017
Domenica 26 Marzo 2017
Sabato 25 Marzo 2017
Venerdì 24 Marzo 2017
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.