L'Udinese dilaga, al Friuli sagra bianconera

di Stefano Fabbro

L'Udinese cercava conferme, voleva altri tre punti per puntare alla parte sinistra della classifica, ebbene i tre punti sono arrivati e anche le conferme, un risultato tondo tondo che non lascia spazio a nessun tipo di critica. 
Dopo un inizio un pò faticoso a causa del gol illusorio per i rosanero di Sallai, l'Udinese ha preso in mano la partita e solo grazie alle parate di Posavec il pareggio è arrivato solo a cinque minuti dall'intervallo grazie ad una staffilata precisissima di Cyril Thereau. 
Ma è nella ripresa che l'Udinese si scatena, sfruttando a pieno tutti i limiti difensivi del Palermo, entrando in campo con l'obiettivo di completare la rimonta. I bianconeri non si sono solo limitati a ribaltare il risultato, ma hanno anche fatto divertire il pubblico del Friuli, il gol del sorpasso porta la firma ancora di Zapata, che quando decide di sbloccarsi poi difficilmente si ferma, mentre le altre due realizzazioni sono di De Paul e Jankto, autori entrambi di una grande prestazione, palesando che l'Udinese i prossimi anni con loro si potrà togliere diverse soddisfazioni. 
Ora c'è la sosta, due settimane da passare con serenità grazie al risultato di ieri che però deve dare consapevolezza ai ragazzi bianconeri di poter superare alcune squadre che la precedono in classifica e sapendo che, come ha detto Delneri, il vero campionato dovrà iniziare da dopo la sosta...continuando così il finale di stagione sarà sicuramente ricco di sorrisi. 


Altre notizie Udinese
Mercoledì 26 Luglio 2017
Martedì 25 Luglio 2017
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.