Baratto sibillino: "Brutta prestazione e me l'aspettavo. Avrei tante cose da dire, ma..."

di Vincenzo Piergallino

E’ un mister Baratto sibillino quello che commenta il ko della Turris contro il Gladiator, avvenuto dopo 4 vittorie consecutive: “Avrei tante cose da dire, ma preferisco parlare soltanto della partita e del calcio giocato. E’ stata sicuramente una Turris al di sotto dei propri standard, ma in settimana avevo già avuto il sentore che potesse materializzarsi questo scenario. Motivi extracalcistici? Preferisco non parlarne, mi assumo le complete responsabilità di questa sconfitta. Merito comunque all’avversario per averci creduto fino alla fine”.

Il tecnico corallino continua la sua analisi del match: “La prestazione è stata negativa, anche se prima del vantaggio del Gladiator abbiamo avuto due ghiotte occasioni per andare in rete. Il manto erboso ha sicuramente un po’ penalizzato le nostre caratteristiche, portate sempre alla costruzione del gioco. Ma non andiamo in cerca di alibi. Se perdi i contrasti e arrivi puntualmente secondo sulla palla, la colpa non è del campo”.

Sulla classifica: “La corsa playoff non è compromessa. Un incidente di percorso ci può stare, anche perché non possiamo pensare di vincerle tutte. Dà fastidio però il modo in cui è arrivata questa sconfitta e su questo dovremo lavorare alla ripresa…".


Altre notizie Turris
Martedì 16 Gennaio 2018
Lunedì 15 Gennaio 2018
Domenica 14 Gennaio 2018
Sabato 13 Gennaio 2018
Venerdì 12 Gennaio 2018
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.