Menù Notizie

Dossena: "L'arresto di Ferrero non danneggerà la Samp. Ma serve una transizione"

di Claudio Colla
per Torinogranata.it
Foto

Ex-granata ed ex-blucerchiato di rilievo, Beppe Dossena, ai microfoni di TMW Radio, si è pronunciato sul recente arresto di Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, attualmente detenuto nell'istituto carcerario milanese di San Vittore, per l'accusa reati finanziari e bancarotta:

"La Samp al momento non rischia nulla, ed è molto probabile che quello che è successo accelererà un passaggio di consegne, che comunque non sarà immediato e semplice. Non cambierà nulla, per il momento, e spero che prevalga il buonsenso. Spero che Ferrero si dimostri innocente, e che in ogni caso avvii una transizione. Nel momento in cui la famiglia Garrone aveva ceduto la società, si sarebbe potuto pensare a qualcosa di diverso da Ferrero. Certo è che ha tenuto sempre a galla la Samp, con buoni tecnici. Vialli? Ci deve essere una transizione guidata, poi chi arriverà deve capire che deve guidare un club che ha una storia importante".


Altre notizie Torino
Mercoledì 19 Gennaio 2022
Martedì 18 Gennaio 2022