Ledesma a Radio Galileo: "Ripartiamo dalle cose positive. Noi ci crediamo"

di Stefano Bentivogli

Al termine della partita contro il Cesena ha parlato il capitano della Ternana Cristian Ledesma ai microfoni di Ivano Mari di Radio Galileo: "Era una partita importante come lo è stata domenica scorsa e saranno le prossime, per noi la classifica ci dice che tutte saranno importantissime. Questa partita poteva lasciare giù il Cesena ma non è bastato quello che abbiamo fatto. C'è il rammarico che qualche partita possiamo portarla anche verso il pareggio".

La Ternana era anche partita bene: "L'inizio e l'approccio è stato buono. Li abbiamo messi in difficoltà e il rammarico è che non l'abbiamo fatto per tutta la partita. Poi loro ci hanno fatto correre un pò di più quando si sono allargati. Prima del gol ci sono stati diversi rimpalli dentro l'area e non siamo riusciti a tirarla fuori dalla nostra area. Solo in quell'occasione ci hanno messo in difficoltà".

Ternana aggressiva però poco incisiva: "Non siamo riusciti a concludere anche se arrivavamo vicini all'area senza concretizzare. Dobbiamo ripartire dalle cose positive: l'approccio e la voglia. Ripartiamo da questo continunando a migliorarci".

Ti abbiamo visto protestare contro l'arbitro: "Non si è rivolto in maniera corretta, senza rispetto. Non è per i falli commessi e non commessi o per il tempo perso, mi ha fatto arrabbiare il modo in cui parlano senza rispetto. Gliel'ho detto. Io ho la fascia al braccio e ho chiesto se era fuorigioco in occasione del loro gol e lui ha risposto senza rispetto. Ci vuole rispetto per la persona. Questo arbitro ha risposto in maniera maleducata. Se fossi andato lui parlando allo stesso modo posso capirlo, ma ho parlato educatamente e lui non ha avuto rispetto".

C'era il fuorigioco? "Mi sono lamentato perchè sulla respinta di Simone c'erano tre loro giocatori da soli ma non lo so se erano in fuorigioco o no".

Ora si fa dura: "Anche oggi con un punto o tre punti non sarebbe stato semplice lo stesso. Sarà dura da qui fino alla fine, non bisogna abbassare la testa e bisogna ripartire dalle cose positive".

Ci credete? "Si, entriamo in campo perchè ci crediamo e non è una frase retorica".

Cosa ti senti di dire sulla prestazione di oggi rispetto alle precedenti: "L'approccio è stato diverso ma fare questi discorsi ora non ha senso perchè i tifosi vedono il risultato finale. Non cerchiamo alibi ma guardiamo avanti cercando di tirarci fuori da questa situazione".


Altre notizie Ternana
Sabato 22 Luglio 2017
Venerdì 21 Luglio 2017
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.