Teramo, frase choc del nuovo ad: "La camorra una scelta di vita"

di Ivan Cardia
Foto Articolo

"La camorra è una scelta di vita". Una frase grottesca, per avviare la propria esperienza da amministratore delegato del Teramo. L'ha pronunciata, come evidenzia La Gazzetta dello Sport, Nicola Di Matteo, nuovo socio minoritario del club abruzzese. "Mah, sinceramente, adesso dire che la camorra è una montagna di m... - riporta la rosea, testualmente, da un servizio televisivo locale - proprio no, come ho detto la considero una scelta di vita, loro hanno rispetto di me e io rispetto di loro. Ognuno fa la sua scelta, io quando avevo 16 anni ho preso e sono scappato". Nell'intervista rilasciata a VeraTV, Di Matteo, imprenditore edile casertano emigrato a Bologna, ha ricordato la sua autobiografia, in cui ha raccontato di come si sia allontanato dal proprio ambiente famigliare e locale anche per evitare di finire in giri "sbagliati".


Altre notizie
Sabato 23 Marzo 2019