Menù Notizie

Rieti, Caneo: "Non scendere in campo è una sconfitta per tutti"

di Claudia Marrone
Rieti, Caneo: "Non scendere in campo è una sconfitta per tutti"
Prosegue il caos in casa Rieti, con la Reggina spettatrice interessata poiché i laziali saranno i prossimi avversari. E proprio su RegginaTV è intervenuto questa mattina il tecnico degli amarantocelesti Bruno Caneo: "Contro la Vibonese abbiamo sbagliato tante ripartenze, è mancata la determinazione però i ragazzi fino ad adesso si sono comportanti bene. Si sono applicati, è un peccato che in questa settimana non si sia potuto lavorare. Quando una squadra perde le certezze si deprime, manca quella voglia di resistere perché è una situazione che persiste. Questi sono ragazzi che da giugno che sono in balia delle onde, io sono con loro anche se ho dato qualche consiglio perché questa settimana era una partita da preparare. La cassa di risonanza più mediatica è quella di non giocare la partita e non di non allenarsi. Capitano sempre situazioni precarie e non ho molto tempo per dimostrare quello che posso fare sul campo. E' una sconfitta per tutti non scendere in campo, mi auguro che si possa risolvere la situazione e che domani possiamo ricominciare a parlare di calcio. Berretti? Spero che qualcuno blocchi questa iniziativa, mi auguro che non si faccia".
Altre notizie Serie C
Venerdì 13 Dicembre 2019
Giovedì 12 Dicembre 2019