River-Boca 1-1 al 90', Pratto risponde a Benedetto: si va ai supplementari

di Giacomo Iacobellis
Fonte: Dal nostro inviato a Madrid, Giacomo Iacobellis
River-Boca 1-1 al 90\', Pratto risponde a Benedetto: si va ai supplementari
Benedetto chiama, Pratto risponde. Finisce 1-1 il secondo tempo del Superclasico di Copa Libertadores tra River Plate e Boca Juniors. In questa competizione, la regola del gol in trasferta non vale (2-2 all'andata de La Bombonera) e le due squadre dovranno quindi andare ai tempi supplementari. CHE ATMOSFERA! - La notta è magica e al Bernabéu lo si capisce quando ancora mancano più di due ore all'incontro. D'altronde, quando metti la cancha del Boca Juniors contro la cancha del River Plate, lo spettacolo in curva è assicurato. L'atmosfera dello stadio, con incessanti cori, banderazos e suoni di tamburi, vale sicuramente il prezzo del biglietto. Molto di più, questo è certo, della prestazione tecnica offerta dalle due squadre. BOCA AVANTI - I ritmi non si alzano più di tanto nel primo tempo, il Boca conquista presto il pallino del gioco e lo mantiene per 45 minuti. Pablo Perez è il più pericoloso: ci prova all'11' con un tiro deviato e al 30' sugli sviluppi di un corner di Olaza, ma Armani in entrambi casi è attento e non si lascia sorprendere. Così, a far esplodere di gioia i tifosi degli Xeneizes è 'El Pipa' Dario Benedetto, che al 44' sfrutta un grande assist in profondità di Nandez per saltare netto Maidana e battere il portiere avversario con la freddezza di un cecchino. CHI SI RIVEDE... - Nella ripresa il River inizia meglio, rincuorato probabilmente dallo staff tecnico nello spogliatoio. I due uomini mercato Palacios e Gonzalo 'Pity' Martinez salgono in cattedra e, dopo qualche contropiede non andato a buon fine, i Millonarios trovano il pari al 68'. Azione magistrale del River Plate: colpo di tacco di Palacios che lancia in area di rigore Nacho Fernandez, che a sua volta appoggio al centro per l'ex centravanti del Genoa Lucas Pratto. Piattone del puntero da dentro l'area di rigore e gol dell'1-1 con la porta praticamente sguarnita e Andrada non esente da colpe. PRÓRROGA - 2-2 a La Bombonera, 1-1 al Bernabéu dopo 90 minuti. La "maledizione" del Superclasico 2018 continua: per determinare il vincitore della Copa Libertadores serviranno dunque i tempi supplementari.
Altre notizie Serie C
Martedì 22 Gennaio 2019