Menù Notizie

Top & Flop di Pro Patria-Lucchese

di Antonino Sergi
Top & Flop di Pro Patria-Lucchese

Il posticipo della 15 del Girone A, valevole per la sesta giornata del campionato di Serie C, termina 3-0 in favore della Pro Patria contro la Lucchese allo Speroni di Busto Arsizio. Una vittoria meritata da parte della squadra di Ivan Javorcic che dal primo all'ultimo minuto ha avuto sempre in mano il pallino del gioco. Male la Lucchese che sprofonda in ultima posizione, prestazione da dimenticare per i toscani. Javorcic sceglie Kolaj come partner di Sean Parker ed i due sono subito protagonisti dei primi pericoli per la porta di Coletta. Lo stesso Parker termina a terra in area di rigore dopo uno scontro con Benassi, giallo per il difensore della Lucchese e penalty realizzato dal numero nove dei bustocchi. Da un corner di Bertoni arriva il raddoppio, Boffelli colpisce di testa e Lombardoni raccoglie una corta respinta dell'estremo difensore avversario terminando così la prima frazione con il doppio vantaggio. Nella ripresa subito dentro Bitep al posto di Cruciani negli ospiti ma la musica non cambia, anche la Pro Patria mette subito le cose in chiaro con Kolaj su suggerimento di Pizzul, mancino potente e preciso sotto la traversa. Ci prova nel finale soltanto la squadra di Monaco con un tacco di Bitep e una punizione di Convitto, troppo poco per tornare in partita. Bustocchi che salgono al nono posto in graduatoria, Lucchese sempre fanalino di coda del Girone A.

Top & Flop

TOP 

Sean Parker e Aristidi Kolaj (Pro Patria) - Che coppia oggi per la Pro Patria, decidono il match e spaccano in due la difesa della Lucchese. Il primo lavora tanto e bene di sponda, l'ex Sassuolo invece riesce a rendersi imprendibile in slalom. Coppia che si trova a memoria, uno segna dal dischetto e l'altro con un mancino preciso.

Matteo Meucci (Lucchese) - Nel disastroso pomeriggio in terra lombarda è l'unico a salvarsi. L'ultimo ad arrendersi nonostante il risultato, combatte in mezzo al campo e predica nel deserto visto che non viene assecondato benissimo dai compagni di squadra. L'unica nota lieta.

FLOP 

Nessuno della Pro Patria - Una vittoria netta, schiacciante e meritata. Impossibile individuare un calciatore sotto la sufficienza in casa dei lombardi, anche l'estremo difensore quando chiamato in causa nel finale risponde presente dopo una partita da spettatore non pagante.

L'atteggiamento della Lucchese - Oggi l'obiettivo doveva essere quello di raccogliere punti vitali per la corsa salvezza, missione naufragata fin da subito. Pressione bassa, mai pungenti in attacco e maglie fin troppo aperte tra retroguardia e centrocampo. Si conferma la peggior difesa del Girone A.


Altre notizie Serie C
Sabato 05 Dicembre 2020
Venerdì 04 Dicembre 2020