INTERVISTA TC - A. Filippini: "Imolese e Arezzo le sorprese dei playoff"

di Dario Lo Cascio
INTERVISTA TC - A. Filippini: "Imolese e Arezzo le sorprese dei playoff"

Sorteggi definiti per il secondo turno nazionale playoff di Serie C. TuttoC.com ha chiesto un parere sulle sfide in programma ad Antonio Filippini, ex giocatore di Brescia e Lazio ed allenatore di Lumezzane, Trento e precedentemente per due anni della formazione Berretti della Feralpisalò:

"Domenica scorsa sono andato a vedere la Feralpisalò contro il Catanzaro che è riuscita a passare il turno facendo una grande impresa al Ceravolo. Ero curioso di sapere con chi venisse accoppiata. Ci sono poi due derby molto interessanti. Il sorteggio per il pubblico è stato benevolo, e né per Catania-Trapani né per Arezzo-Pisa vedo favoriti". 

Vede qualche favorita tra le otto squadre ancora in lizza per la Serie B?
"Secondo me il Piacenza può risultare favorito perché forse più di altre meritava la promozione diretta". 

Sorpreso da qualcuna delle eliminazioni di ieri?
"Non esattamente. La Feralpisalò ha vinto con una squadra competitiva allestita dal presidente Pasini che puntava alla promozione diretta. Purtroppo vincere il campionato non è mai semplice, però era una sfida alla pari col Catanzaro e hanno fatto una grande partita sia in casa che anche fuori. E' un club all'avanguardia che può ambire alla promozione. Un'altra gara particolare è stata quella del Monza, tutti pensavano potesse passare il turno, ma l'Imolese è la vera sorpresa dei tre gironi. Ha fatto un grande campionato, col terzo posto, e in questi playoff ha fatto una grande partita all'andata. Al ritorno col Monza all'ultima spiaggia, rischiando più del dovuto e con la qualità che ha, ha rimesso in piedi una partita. Forse proprio l'eliminazione dei brianzoli è stata la più imprevedibile". 

Un'altra sorpresa di questo secondo turno è l'Arezzo.
"Gli amaranto ogni fine anno son lì che competono con le grandi. Sicuramente stanno facendo più di quello che molti si aspettavano e in questo momento sono in grande condizione fisica, vincendo sia all'andata che al ritorno con la Viterbese. Hanno entusiasmo ed intensità, il Pisa dovrà stare molto attento".

Si rinnova il duello tra Catania e Trapani, entrambe agognano il ritorno in Serie B.
"Sono due compagini molto forti, meritano come piazza di approdare in Cadetteria. Purtroppo hanno questo confronto diretto ma ripeto, non vedo nessun favorito neanche in questa sfida. Vincerà chi avrà più sangue freddo". 


Altre notizie Serie C
Martedì 25 Giugno 2019
Lunedì 24 Giugno 2019