Yabre: "Non mi aspettavo l'addio col Cesena. Ora voglio crescere"

di Tommaso Maschio
Foto Articolo

Il centrocampista Abdul Meyker Yabré intervistato da Tuttocesena.it ha parlato dell'addio al club romagnolo spiegando di non aspettarsi la cessione: "Non mi aspettavo di andare via, ma vista la situazione sono contento di aver trovato una società che mi può far crescere. Ho parlato con Drago e mi ha detto di accettare nel caso avessi ricevuto delle richieste per andare a giocare, in modo da crearmi una base ed essere pronto più avanti. Però credevo si parlasse di prestito, anche perché prima del ritiro si parlava addirittura del rinnovo. Quando è arrivato lo svincolo sono rimasto anch'io un po' spaesato. A Cesena ho fatto quello che ho potuto e purtroppo non è bastato. Mentre a Santarcangelo, quando ho iniziato a stare bene davvero, non ho avuto possibilità di dimostrare quel che valevo, però mi è servito per crescere. - conclude Yabré - Sono contento perché ho la possibilità di giocare e crescere in un girone che ti mette davanti a grosse realtà con tanti spettatori. Poi è la mia prima esperienza fuori casa: non so cosa aspettarmi ma sono positivo al massimo".


Altre notizie
Sabato 15 Dicembre 2018