Menù Notizie

Reggina, Folorunsho nel mirino della A. Taibi: "Vorremmo trattenerlo almeno un altro anno"

di Luca Bargellini
Foto Articolo

Il gol sottomisura con il quale ha regalato la vittoria alla sua Reggina contro la Salernitana è solo l'ultimo tassello di una crescita evidente messa in mostra in questo campionato da Michael Folorunsho. Classe 1998 nato a Roma ma con origini nigeriane, il centrocampista arrivato sulle Stretto la scorsa estate in prestito dal Napoli dopo una stagione in chiaroscuro si sta dimostrando una delle più liete sorprese del campionato cadetto. Tanto che la Serie A ha iniziato a seguirlo con interesse in vista della prossima estate.

"Mi ha impressionato da subito - ha spiegato il ds della Reggina Massimo Taibi (fonte Corriere dello Sport) -. Era reduce da un infortunio ed aveva ripreso con una forza impressionante. Si faceva valere in ogni zona del campo. Interno di centrocampo, in appoggio agli attaccanti, aiuta i difensori, forte sulle fasce con una straordinaria propensione a chiudere le azioni offensive. E' bravo, umile, determinato. Poi, è di una simpatia travolgente. Baroni sta lavorando bene con il ragazzo aiutandolo a migliorare sotto ogni aspetto. La Serie A lo attende? Abbiamo provato, in tanto modi, ad acquistarlo. Il suo valore alto lo ha impedito. Vorremmo trattenerlo ancora un anno almeno".

Altre notizie
Giovedì 13 Maggio 2021
05:00 Nato Oggi... Yaya Toure, dai problemi di Barcellona alla storia col Manchester City 04:30 Altre Notizie Le partite di oggi: il programma di giovedì 13 maggio 04:00 Serie A Sky o DAZN? Il programma televisivo della 36^ e della 37^ giornata di Serie A 01:05 Serie A Futuro Ronaldo, interviene mamma Dolores! "L'anno prossimo tornerà allo Sporting, parlerò con lui" 01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 12 maggio
00:58 I fatti del giorno Il Milan ha ripreso a volare nella fase decisiva della stagione. Domenica il primo match point 00:56 Serie A Milan, Rebic scatenato nella seconda parte di stagione: 21 gol su 22 nel girone di ritorno 00:56 I fatti del giorno Torino da incubo, due 0-7 in due anni. La classifica fa paura, necessario battere lo Spezia 00:54 I fatti del giorno La Juve ferita reagisce e si aggrappa ai suoi grandi. Ma non è padrona del proprio destino 00:52 I fatti del giorno Bello e sciupone, il Sassuolo si gode Raspadori e si mangia le mani. De Zerbi ai saluti 00:50 I fatti del giorno Salvi fino a dieci dalla fine: un punto e tanto rammarico per lo Spezia in casa della Samp 00:48 I fatti del giorno Sampdoria, un punto ottenuto con determinazione: con lo Spezia a Marassi è 2-2 00:46 I fatti del giorno L'emblema della stagione: il Parma vicino al colpaccio, ma con la Lazio arriva l'ennesimo KO 00:44 I fatti del giorno Zampata di Immobile nella Zona Caicedo: la Lazio spera ancora, ma l'impresa è quasi impossibile 00:42 I fatti del giorno La Roma perde a Milano e ringrazia la Juve. Ma la corsa al 7° posto è ancora apertissima 00:41 Serie A TMW - Torino, Cairo dopo lo 0-7 col Milan: "Cose che succedono. Penso positivo, testa a sabato" 00:40 I fatti del giorno L'Inter post-Scudetto gioca meglio di quella pre: con la Roma calcio a tratti spumeggiante 00:40 Calcio estero Atletico Madrid, Simeone: "Abbiamo patito una sofferenza inutile. Sarà dura da qui a domenica" 00:38 I fatti del giorno Il Genoa sbanca il Dall'Ara e si salva. Ma Ballardini non si sbilancia sul futuro 00:36 I fatti del giorno Bologna fragile e sprecone, ma è salvo nonostante la sconfitta. Amey unica nota lieta 00:36 Serie A Lautaro scalda il derby d'Italia: "Dopo 9 anni faremo vedere alla Juve che lo Scudetto è nostro" 00:34 I fatti del giorno Finché la matematica non condanna, il Benevento è vivo. Ma serve maggior convinzione 00:32 I fatti del giorno L’Atalanta questa volta non bada alla forma: 2-0, la Champions è sempre più vicina 00:30 Calcio estero Atletico Madrid, Koke: "Potevamo vincere tranquillamente, ma se non soffriamo non siamo noi" 00:29 Serie A Spezia, Italiano: "Abbiamo buttato via un match-ball, cercheremo di crearne altri" 00:28 Serie A Lazio, Pereira parla chiaro: "Voglio giocare regolarmente. In Belgio? Perché no" 00:28 I fatti del giorno Fiorentina, a Cagliari punto prezioso in chiave salvezza. Vlahovic in luce anche senza segnare 00:26 I fatti del giorno Cagliari, pari agrodolce contro la Fiorentina. Per la salvezza servono altri punti 00:25 Serie A Sampdoria, Ranieri: "Soddisfatto della prova. Keita ragazzo d'oro, Verre porta qualità" 00:24 Serie A Bologna, Mihajlovic e la prima da nonno: "Sensazione strana, ma sarò un nonno figo"