Palermo, Tedino: "Rabbia Zamparini condivisibile. Ora sette finali"

di Ivan Cardia
Fonte: http://www.tuttopalermo.net
Foto Articolo

Trasferta a Cittadella per il Palermo di Bruno Tedino, che attraverso i canali ufficiali del club ha parlato della gara: "La rabbia del patron Zamparini è condivisibile, lo siamo anche noi. Contro il Pescara abbiamo fatto una brutta partita, complice anche la stanchezza dovuta alle sfide ravvicinate. Ieri invece dovevamo vincere, è stata una partita scellerata che abbiamo buttato noi. Contro il Cittadella servirà gente forte, in forma fisica ottimale perché loro sono fisicamente abili. Una vittoria domani sarebbe come un' aspirina contro l' influenza, ci permetterebbe di ripartire. Noi sappiamo che ci aspettano 7 finali e che dipende tutto da noi. La mia posizione dipende non tanto dalla sfida di domani ma in generale dai risultati. L' allenatore è il primo responsabile dei risultati di una squadra e se qualcosa non va ci sta che finisca nella graticola".

Chiusura sulla condizione di alcuni giocatori.
"Aleesami sta recuperando la condizione ottimale, abbiamo fatto un lavoro specifico su di lui. Rolando sta bene e può tornarci utile per la partita. Bellusci ne avrà ancora per un poco e questo non ci aiuta".


Altre notizie
Mercoledì 18 Luglio 2018
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy