Padova, Foscarini: "Siamo in ritardo. Col Palermo non partiamo battuti"

di Tommaso Maschio
Foto Articolo

Il tecnico del Padova Claudio Foscarini ha parlato alla vigilia della sfida contro il Palermo partendo dal modulo: “La costanza sarà la difesa a quattro, ma ho lavorato su varianti come il 4-2-3-1. Quello che abbiamo fatto sul campo non è stato perfetto finora, abbiamo concesso troppi spazi e così è difficile fare risultato. Sono qui da un mese e non ho ancora dato un’identità precisa a questa squadra, sono in ritardo anche io e al momento manca la compattezza di squadra, ma lavoro ogni giorno per questo e per dare una mentalità che ci permetta di non abbassarci mai. - continua Foscarini come riporta Padovagoal.it - Il Palermo mi auguro che risenta delle vicende societarie, ma dubito fortemente che sarà così. La squadra è forte, non vedo grandi punti deboli. Se il Palermo fa il Palermo andremo in difficoltà, ma la mia squadra può fare qualcosa in più. Non partiamo battuti, mi aspetto la miglior prestazione da quando sono qui. A Cosenza è avvenuto in modo parziale, domani mi aspetto la migliore prestazione della gestione Foscarini “


Altre notizie
Sabato 15 Dicembre 2018