Menù Notizie

Juve Stabia, Langella: "Abbiamo bisogno di tutti per restare in Serie B"

di Rosa Doro
Foto Articolo

La Juve Stabia alle 18 inizierà il suo campionato di Serie B dalla trasferta di Empoli e sul sito ufficiale ha pubblicato le parole del presidente Langella: "tiamo lavorando per regalare le giuste soddisfazioni ai nostri tifosi. La società, ben consapevole del livello di difficoltà di questo campionato, ha l’intento di mantenere la categoria. Con tanto sacrificio stiamo programmando ogni attività con il team tecnico costantemente a lavoro per rendere competitivo ed all’altezza l’organico.
Il tutto nella consapevolezza – precisa il Presidente – che ogni sforzo sarà possibile solo grazie al sostegno encomiabile dei nostri tifosi che, da sempre, sono stati il dodicesimo uomo in campo. Abbiamo bisogno di tutti per riuscire nell’impresa di mantenere la categoria. Una sinergia tra società, istituzioni, imprenditori e tifosi, potrà regalare alla Città di Castellammare di Stabia le soddisfazioni calcistiche che una piazza blasonata, come quella stabiese, ha dimostrato, nel tempo, di saper meritare”.


Altre notizie
Mercoledì 18 Settembre 2019
01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 17 settembre 00:57 Europa Lipsia, Nagelsmann: "Iniziare con una vittoria era fondamentale" 00:55 Europa Galatasaray, Terim: "Vogliamo sentire a lungo la musica della Champions" 00:52 Europa Benfica, Lage: "La mia preoccupazione è di non aver conquistato punti" 00:50 Serie B Venezia, Lezzerini: "Le prestazioni ci sono, arriveranno anche i punti" 00:45 Serie A Fiorentina, Pezzella: "Felice di essere rimasto. Presto risultati migliori" 00:42 Europa Genk, Mazzù: "Fa male perdere così. Mi assumo la piena responsabilità" 00:40 Altre Notizie Cagliari, tweet di complimenti per prima con gol di Barella in Champions 00:37 Europa Salisburgo, Marsch: "Vittoria di cuore, coraggio e grande mentalità" 00:35 Europa Stella Rossa, Milojevic: "Bayern? Daremo tutto, fino all'ultimo atomo"
00:30 Serie A Napoli, Koulibaly: "Possiamo fare grandi cose. Felice per Llorente" 00:25 Altre Notizie Fiorentina, il monito di Commisso a Nardella: "Si deve fare lo stadio!" 00:23 Serie A Napoli, Llorente: "Segnare al San Paolo è incredibile" 00:20 Serie C Ad Catania: "Marchese, Bucolo e Biagianti verso la risoluzione" 00:18 Serie A Napoli, Ancelotti: "Non ho rivisto il rigore. Parole di Klopp? Lo ringrazio" 00:15 Serie A Inter, Conte: "Non ho la bacchetta magica, dobbiamo lavorare" 00:13 Serie A TMW RADIO - Napoli, Manolas: "Gara perfetta, abbiamo dato il massimo" 00:10 Europa Tottenham, Pochettino: "Possiamo dominare il gioco con l'Olympiacos" 00:09 Serie A Lo strano caso di Dries. In scadenza e sempre più al centro del progetto 00:08 Europa Barcellona, riecco Messi 115 giorni dopo l'ultima ufficiale in blaugrana 00:05 Serie B Pescara, Vitturini: "Gruppo solido, lo abbiamo dimostrato" 00:01 Serie A Fiorentina, Barone: "Le nostre scelte renderanno ma il processo è lungo" 00:00 Nato Oggi... Ronaldo, semplicemente il Fenomeno 00:00 A tu per tu ...con Situm 00:00 Editoriale Conte mai così: che succede? Inter quasi fuori. A Napoli c’è squadra e società: non c’era invece il rigore, e un po’ di tifosi... Juventus: contro l’Atletico già decisiva, ecco perché. Atalanta con obbligo di qualificarsi
Martedì 17 Settembre 2019
23:57 Serie A Questo è il vero Kalidou Koulibaly 23:56 Europa Borussia Dortmund, Favre: "Gara eccellente, vogliamo passare il turno" 23:55 Altre Notizie Inter, Politano: "Il nostro cammino in Champions è ancora lungo" 23:50 Europa Lille, Galtier: "Punteggio severo ma lezione di realismo dall'Ajax" 23:48 Europa Chelsea, Lampard: "Risultato ingiusto, ma non serve essere pessimisti"