Foscarini: "Lascio il Cittadella. Siamo crollati nelle ultime dieci gare"

di Raimondo De Magistris
Foto Articolo

Intervistato da Sky, il tecnico del Cittadella Claudio Foscarini ha commentato la sconfitta interna col Perugia e la retrocessione in Lega Pro della squadra veneta: "A dieci gare dalla fine avevamo raggiunto la salvezza, poi abbiamo avuto un crollo e non siamo più riusciti a ripartire. Siamo una squadra abituata a soffrire e a lottare, quest'anno pensavamo di fare l'ennesimo miracolo ma non ci siamo riusciti".

E' la sua ultima gara qui?
"Si, dopo dieci anni credo sia giusto così. Indipendentemente dal risultato sarebbe stato l'ultimo anno. E' giusto cambiare, dispiace lasciare questa squadra e questa società dopo una retrocessione, ma così è la vita".

Avete perso qualche punto di troppo in casa?
"E' vero, soprattutto le partite più importanti non le abbiamo vinte. Tanti episodi non sono stati positivi come negli anni passati".


Altre notizie
Sabato 15 Dicembre 2018
 00:00  ...con Amoruso
Venerdì 14 Dicembre 2018