Menù Notizie

Chievo, Aglietti: "Grande mentalità dopo lo svantaggio, felice per Djordjevic"

di Paolo Lora Lamia
Foto Articolo

Il tecnico del Chievo Alfredo Aglietti ha commentato ai canali ufficiali del club la vittoria sul campo del Monza.

Mister, terza vittoria consecutiva su un campo difficilissimo e contro un’avversaria tostissima.
“Siamo partiti un po’ contratti, forse perché temevamo abbastanza questa partita. Il match però è stato equilibrato e loro hanno trovato questo gol, ma poi noi abbiamo avuto una buona reazione. Chiaramente l’espulsione di Barillà ha cambiato l’andamento della gara, ma non era scontato. Non era facile, infatti, ribaltare il punteggio contro un’avversaria fortissima e noi lo abbiamo fatto con intelligenza e cercando sempre il fraseggio. Alla fine ci siamo riusciti: una vittoria importante, che completa una settimana con 9 punti in 3 partite. Siamo all’alba di un campionato e dobbiamo ancora migliorare, ma è chiaro che i risultati e le prestazioni danno fiducia”.

L’episodio del rigore poteva innervosire i suoi ragazzi, che invece hanno avuto ancora più carica dimostrando grande mentalità.
“La squadra ha reagito giocando, abbassando il loro baricentro e facendo girare il pallone sia a destra che a sinistra. Da qui nasce anche il fallo di Barillà. Quando c’è stato l’episodio del rigore, a prescindere dal fatto che ci fosse o meno, la reazione della squadra è stata importante. Portare a casa il risultato è la cosa più importante, ma l’atteggiamento mostrato dalla squadra dopo lo svantaggio e nella ripresa dimostra la qualità della partita che abbiamo fatto”.

Quanto fa piacere vincere con i gol di un attaccante?
“La ciliegina sono stati i due gol di Djordjevic. Io mi preoccupo quando le occasioni non si creano, non quando si sbagliano. Sapevo che prima o poi gli attaccanti si sarebbero sbloccati: oggi è capitato a Djordjevic e sono contento per lui, perché lavora sempre bene. E’ chiaro che la miglior medicina per l’attaccante sia il gol: dopo il pareggio, si vedeva che era più fresco e libero. Mi auguro che questo per lui possa essere l’avvio di una grande stagione a livello numerico”.

La squadra ha mostrato grande capacità di saper soffrire nel finale, quando Viviani è stato espulso subito dopo il suo ingresso in campo.
“Purtroppo Viviani è stato espulso forse in modo eccessivo, anche se doveva stare più attento. Un’entrata del genere poteva essere giudicata anche da giallo. In quel momento eravamo un po’ stanchi e il Monza cercava a tutti i costi il pareggio: abbiamo avuto lucidità nel difendere, meno nel ripartire. Al di là dell’espulsione di Viviani, dovevamo chiudere prima la gara. Anche la sofferenza comunque fa bene, perché aiuta a crescere e a sapere che ti devi guadagnare la pagnotta fino all’ultimo minuto”.

Altre notizie
Sabato 05 Dicembre 2020
07:15 Serie A ESCLUSIVA TMW - Milan, Pellegatti: "Hauge ala moderna, somiglia a Son del Tottenham" 07:13 Rassegna stampa L'apertura di Tuttosport su Juve-Torino: "Più di un derby" 07:08 Serie A L'apertura de La Gazzetta dello Sport: "Trappoloni" 07:03 Rassegna stampa L'apertura del Corriere dello Sport: "Suarez, Juve indagata" 07:00 Serie A Juve, non puoi fallire il derby della Mole. Col Torino in cerca del vero Dybala
06:54 Serie A Le principali aperture dei quotidiani italiani e stranieri di sabato 5 dicembre 2020 06:53 Serie A Ecco le notifiche push per le news! Nuovo servizio gratuito per chi ha le APP di TMW 06:45 Probabili formazioni Le probabili formazioni di Fiorentina-Genoa: conferma per Vlahovic al centro dell'attacco viola 06:42 Probabili formazioni Le probabili formazioni di Sampdoria-Milan: occasione per Hauge dopo l'exploit in EL 06:38 Probabili formazioni Le probabili formazioni di Crotone-Napoli: Gattuso col tridente Lozano-Insigne-Mertens 06:36 Serie B Serie B, Reggina-Brescia: Toscano senza Menez, ballottaggio Ayé-Ragusa per Diego Lopez 06:34 Probabili formazioni Le probabili formazioni di Udinese-Atalanta: confermato Forestieri, con lui Pussetto 06:31 Probabili formazioni Le probabili formazioni di Roma-Sassuolo: Mkhitaryan-Pedro alle spalle di Dzeko 06:30 Serie A Europa League, una giornate alla fine dei gironi: risultati, classifiche e calendario 06:29 Serie B Serie B, Spal-Pisa: rientra Castro sulla trequarti. Emergenza difesa per D'Angelo 06:25 Probabili formazioni Le probabili formazioni di Parma-Benevento: Karamoh con Gervinho e Inglese 06:24 Serie B Serie B, Salernitana-Cittadella - Match d'alta classifica all'Arechi 06:20 Probabili formazioni Le probabili formazioni di Hellas Verona-Cagliari: Pavoletti alla caccia di un altro gol 06:18 Serie B Serie B, Lecce-Venezia: gara apertissima al Via del Mare 06:15 Probabili formazioni Le probabili formazioni di Inter-Bologna: torna Lukaku dal 1', al suo fianco Sanchez 06:12 Serie B Serie B, Frosinone-Chievo: assenze pesanti per Nesta e Aglietti 06:10 Probabili formazioni Le probabili formazioni di Juventus-Torino: Dybala prova a prendersi la scena 06:06 Serie B Serie B, Cremonese-Entella - Scontro salvezza tra Bisoli e Vivarini 06:05 Probabili formazioni Le probabili formazioni di Spezia-Lazio: Pereira con Immobile. Strakosha favorito su Reina 06:00 Il Talento del Giorno Un talento al giorno, Kristian Arnstad: all'Anderlecht c'è un playmaker dal futuro assicurato 05:45 Serie A TMW RADIO - Sconcerti: "Conte non ha ancora trovato il vestito giusto per la sua Inter" 05:30 Altre Notizie Oggi in TV, gli anticipi di serie A: alle 18.00 il derby Juventus-Torino 05:15 Serie A TMW RADIO - Alessio e l'erede di Chiellini: "Acerbi gli si avvicina, ha la stessa determinazione" 05:00 Nato Oggi... Marcelo Zalayeta, El Panteron: l'uomo dai gol importanti con la maglia della Juve 04:30 Altre Notizie Le partite di oggi: il programma di sabato 5 dicembre