Benevento, Bucchi: "L'andata non esiste. Giocheremo per vincere"

di Tommaso Maschio
Foto Articolo

In vista della sfida contro il Cittadella, gara di ritorno della semifinale play off, il tecnico del Benevento Cristian Bucchi ha parlato in conferenza stampa spiegando che non vuole che la squadra si adagi sulla vittoria dell’andata: “Per noi la gara d’andata non esiste, giocheremo come se fossimo ancora sullo 0-0 e quindi giocheremo per vincere. Siamo consapevoli che i nostri avversari sono una squadra fastidiosa che verrà qui per fare la sua partita”.

Senza Armenteros come cambierà la squadra?
“La sua assenza si farà sentire perché con lui in campo possiamo fare un certo tipo di gioco, ma davanti con Insigne, Improta, Buonaiuto, Ricci e Vokic mi sento coperto e penso che ritornerà a disposizione come convocabile anche Asencio. Lo schieramento dipenderà anche dalle caratteristiche degli avversari e proveremo a metterli in difficoltà, come all’andata, impossessandoci della loro metà campo”.

Come sta la squadra?
“I ragazzi stanno tutti bene e sono in grado di reggere più gare ravvicinate. Ho fatto capire loro l’importanza di questa sfida in cui non importerà chi scenderà in campo perché dobbiamo essere un corpo unico come ha detto anche la Curva in un suo comunicato”.


Altre notizie
Martedì 25 Giugno 2019