Menù Notizie

Ascoli, Viviano: "Mi aspettavo un torneo con minori difficoltà. Venezia? Troveremo il punto debole"

di Luca Bargellini
Foto
Dopo quattro giornate senza vittorie (tre sconfitte contro Parma, Bari e Como e un pareggio in casa della Reggiana) per l'Ascoli nel prossimo weekend è in programma il match al 'Penzo', impianto di casa del Venezia. In vista della gara contro la formazione di Paolo Vanoli nella sala stampa del club bianconero ha preso la parola Emiliano Viviano:

“Mi aspettavo un campionato di minore difficoltà, ma ci sono state situazioni che ci hanno portato a questa posizione di classifica. Mister Castori vuole una squadra corta, aggressiva, pressione sul portatore di palla e per questo dobbiamo migliorare sotto l’aspetto fisico. Credo che la Reggiana sabato sia stata superiore solo dal punto di vista del palleggio, ma alla fine avremmo potuto portare a casa i tre punti se Manzari e Bayeye l’avessero messa dentro. Il Venezia è una delle squadre favorite, se non la favorita, è ben allenata, dotata di buoni calciatori e merita la classifica che ha. Credo che però tutte le squadre abbiano punti deboli e andremo al Penzo con l’intenzione di far male alla capolista”.
Altre notizie Serie B
Domenica 25 Febbraio 2024