Menù Notizie

Serie B, Trapani-Livorno: Filippini per il miracolo con gli uomini contati

di Lorenzo Carini
Serie B, Trapani-Livorno: Filippini per il miracolo con gli uomini contati
Si alza il sipario sulla trentaduesima giornata di Serie B: al "Provinciale", alle ore 21, il Trapani, penultimo a quota 29 punti, affronta un Livorno (ultimo a 21) in crisi non solo dal punto di vista dei risultati ma soprattutto sul lato societario. Se per gli uomini di Castori l'obiettivo salvezza sembra ancora raggiungibile (sette lunghezze separano i siciliani dalla Juve Stabia), lo stesso non si può dire per i ragazzi di Filippini che sembrano ormai destinati alla caduta in terza serie (-15 dalla Juve Stabia, -12 dai playout). Dirige la sfida il sig. Daniel Amabile di Vicenza. COME ARRIVA IL TRAPANI - Ottimo momento di forma per i granata, reduci da sette risultati utili consecutivi. Fabrizio Castori dovrà rinunciare allo squalificato Pagliarulo, fermato per una giornata dal Giudice Sportivo dopo l'espulsione rimediata col Cosenza: l'ex tecnico del Carpi non si schioderà dal tradizionale 3-5-2 che vedrà, davanti a Carnesecchi, la linea difensiva composta da Pirrello, Scognamillo e Buongiorno. Kupisz e Grillo agiranno sulle fasce, Taugourdeau riferimento centrale assistito da Coulibaly e il giovane Colpani: in attacco rientra Pettinari, il "bomber" dei siciliani dovrebbe riprendersi la maglia da titolare a discapito di Dalmonte e tornare dunque a giocare al fianco del polacco Piszczek. COME ARRIVA IL LIVORNO - Situazione surreale in casa amaranto: il patron Spinelli, visto che la compagine toscana è ormai ad un passo dalla retrocessione in Serie C, ha deciso di non prolungare fino a fine stagione i contratti di Marras, Zima, Silvestre, Viviani, Rizzo, Rocca, Stoian, Brignola, Simovic e Ferrari. Mister Antonio Filippini, di conseguenza, dovrà fare i conti con una rosa ridotta ai minimi termini: per la trasferta di Trapani ha deciso di chiamare a raccolta quattro giocatori della formazione Primavera (il portiere Neri, il difensore Fremura, il centrale Coppola e l'attaccante Pallecchi) e un centrocampista dell'U17, il classe 2003 Nunziatini. Scelte di formazione quasi obbligate: sarà 4-3-3 con Plizzari tra i pali, Del Prato e Seck esterni di difesa con Boben e Bogdan in mezzo, Luci in cabina di regio supportato ai lati da Agazzi e Awua, Braken punta centrale con Marsura a destra e Mazzeo a sinistra.
Altre notizie Serie B
Venerdì 07 Agosto 2020
Giovedì 06 Agosto 2020