Menù Notizie

Cittadella, Diaw: "Se rigiocassimo altre 100 volte la partita col Frosinone, in 99 casi la vinceremmo..."

di Marco Lombardi
Diaw
Diaw

«Se si perde vuol dire che si è commesso anche qualche errore, ma mercoledì ci ha detto veramente male e usciamo a testa alta». Dalle colonne de Il Gazzettino, Davide Diaw, attaccante del Cittadella, torna sul beffardo ko contro il Frosinone, costato ai granata l'estromissione dai playoff. «Se rigiocassimo allo stesso modo per altre cento volte la partita, in 99 casi la vinceremmo. Volevamo passare il turno, non ce l’abbiamo fatta per un niente e rimane un grande amaro in bocca. Uscire in questo modo ti fa arrabbiare ancora di più, anche se sappiamo che questo è il bello e al tempo stesso il brutto del calcio che a volte ti delude e in altre ti regala grandi soddisfazioni. Bisogna prenderla così, fa parte del gioco». Chiusura flash sul suo futuro: «Ho ancora due anni, adesso non ci sto pensando, c’è solo tanta delusione».


Altre notizie Serie B
Lunedì 28 Settembre 2020
Domenica 27 Settembre 2020